COVID: TENSIONI A PESCARA, CORTEO VERSO PREFETTURA, SINDACO COSTRETTO AD ALLONTANARSI

28 Ottobre 2020 19:51

PESCARA – Tensioni a Pescara al termine della manifestazione organizzata dalle associazioni di categoria per protestare contro il Dpcm Conte: una volta conclusa la protesta pacifica, in tanti hanno iniziato un corteo non autorizzato verso la Prefettura.

Da piazza Salotto i manifestanti si stanno spostando lungo via Nicola Fabrizi invasa dal fumo dei fumogeni, imponente la presenza delle forze dell’ordine in tenuta antisommossa.




I primi momenti di tensione però c’erano stati al termine della manifestazione, quando si è affacciato in Piazza il sindaco Carlo Masci: i presenti lo hanno contestato a tal punto che il primo cittadino è stato costretto a risalire in macchina e ad allontanarsi rapidamente.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: