COVID: “TUTTA ITALIA ROSSA?”, PAOLUCCI, “REGIONI TORNANO ARANCIONI, MARSILIO NON E’ CREDIBILE”

28 Novembre 2020 19:43

L’AQUILA – “Domani diverse regioni passano in zona arancione mentre qualche giorno fa il presidente Marco Marsilio ha preso la decisione di passare in zona rossa, dichiarando che di lì a breve quasi tutto il Paese sarebbe stato in zona rossa. quasi a ‘mettere le mani avanti’, ma non è stato così”.

Lo scrive, in un post su Facebook, il capogruppo Pd in Consiglio regionale Silvio Paolucci: “Ora si annuncia che dal 4 dicembre si torna in zona arancione. Queste scelte hanno rilievo per la vita economica, sociale e di salute della nostra comunità. Anche questa volta la comunicazione del governo regionale è stata fragile, ambigua, debole! Una comunicazione talmente poco credibile da dare la continua impressione di non avere mai il polso della situazione. E far perdere credibilità alla Regione”.




“Lo stesso dicasi per la situazione dei vaccini per l’influenza, per i quali ogni giorno si registra l’esasperazione dei cittadini abruzzesi impossibilitati a farli, e degli operatori sanitari costretti a dire ‘non li abbiamo’. Nonostante le oggettive difficoltà, continua anche sui vaccini una propaganda elettorale irreale sull’efficacia della campagna di prevenzione dell’influenza assolutamente carente e che porteremo nei prossimi giorni in commissione vigilanza perché si accerti ogni responsabilità”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: