COVID, VERSO NUOVE RESTRIZIONI PER AREA METROPOLITANA: ATTESA ORDINANZA

10 Febbraio 2021 19:18

PESCARA – Verso limitazioni agli spostamenti per i comuni di Pescara, Francavilla al Mare, Montesilvano e Spoltore.

È attesa a breve l’ordinanza regionale con la quale verranno disposte maggiori restrizioni per l’area metropolitana di Pescara, particolarmente colpita dall’impennata di casi Covid.

Al momento, non è chiaro quali saranno le disposizioni, come spiega il sindaco di Francavilla Antonio Luciani che, poco fa, ha avuto un colloquio con l’assessore regionale alla Salute Nicoletta Verì.

“Alle 17.31 sono stato contattato dall’assessore alla Sanità della Regione Abruzzo Nicoletta Verì – spiega Luciani -Mi ha comunicato che in serata sarebbe stata firmata un’ordinanza dal presidente Marco Marsilio per inserire i Comuni di Pescara, Spoltore, Montesilvano e Francavilla al Mare in ‘zona arancione’ (che per intenderci vuol dire da decreto, tra l’altro, chiusura di bar e ristoranti tranne che per l’asporto o consegna a domicilio)”.

“Alle 18:03 e quindi dopo che avevo già pubblicato il post che annunciava questa notizia, lo stesso assessore mi ha ricontattato e mi ha annunciato che bar e ristoranti resteranno aperti. La cosiddetta zona arancione per Pescara, Spoltore, Montesilvano e Francavilla verrebbe introdotta solo per gli spostamenti tra Comuni (mi sto ancora interrogando su cosa significhi).
A questo punto non resta che attendere l’ordinanza e leggerla. Permettetemi, però, di esprimere qualche dubbio sulla gestione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: