COVID: VIA LE RESTRIZIONI IN IRLANDA, STOP A GREEN PASS E STADI APERTI AL 100 PER CENTO

22 Gennaio 2022 09:28

Mondo: Cronaca

ROMA – L’Irlanda, come la vicina Inghilterra, ha cancellato gran parte delle restrizioni imposte per contrastare la diffusione della variante omicron.

Da oggi pub e ristoranti potranno rimanere aperti oltre le 20 e non sarà più necessario il green pass per accedere ai luoghi di ristoro, intrattenimento e tempo libero. Non ci saranno più limiti di pubblico agli eventi dal vivo e a quelli sportivi.

Da lunedì inoltre i lavoratori torneranno negli uffici su base scaglionata, mentre le misure di protezione rimarranno in vigore nelle scuole primarie e secondarie almeno fino alla fine di febbraio. Rimane solo un piccolo numero di restrizioni, tra cui l’obbligo di indossare le mascherine in ambienti come negozi, scuole e trasporti pubblici, l’autoisolamento e l’uso del green pass per i viaggi internazionali.

In un discorso televisivo il primo ministro Micheal Martin ha dichiarato alla nazione che è “tempo di essere di nuovo noi stessi”. Martin ha avvertito che la pandemia di coronavirus non è finita, aggiungendo che “la primavera sta arrivando. Non so se l’ho mai aspettata tanto quanto questa”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: