CRAC BANCHE: AZIONI A TUTELA RISPARMIATORI, RISOLUZIONE DI PIETRUCCI

20 Dicembre 2015 09:15

L'AQUILA – Una risoluzione che punta a tutelare le migliaia di azionisti e obbligazionisti di Banca Etruria, Carichieti, Banca Marche e Cariferrara attraverso un'azione politica nei confronti di Governo e Parlamento.

L'ha presentata il consigliere regionale del Pd Pierpaolo Pietrucci, alla luce degli effetti della crisi degli istituti di credito su risparmiatori e azionisti abruzzesi.

“Bisogna mettere in campo per quello che ci compete ogni possibile azione per arginare le conseguenze di scelte che non esito a definire criminali”, commenta Pietrucci.






La risoluzione urgente impegna il presidente della Regione “ad attivarsi con Governo e Parlamento, così come ad esempio già richiesto dalla Giunta e dal Consiglio della Regione Toscana, perché siano fatte ulteriori necessarie verifiche sulle strade possibili per tutelare i piccoli risparmiatori”.

“Favorire l’attivazione di un tavolo di confronto con le organizzazioni rappresentative dei piccoli azionisti e degli obbligazionisti colpiti dalla vicenda delle banche in particolar modo di Banca Etruria, per approfondire tutte le tematiche e le problematiche correlate; a valutare la fattibilità di iniziative di garanzia per le aziende e i risparmiatori che hanno acquistato obbligazioni subordinate; ad avere un ruolo attivo nel confronti di Governo e Parlamento perché si riapra la riflessione così anche in sede di conversione del Decreto 183, per cercare di costruire soluzioni che consentano un recupero di serenità a tutti quei cittadini colpiti da questa situazione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: