CRISI AL COMUNE DI SULMONA: BIANCHI, “PRONTI A RACCOLTA 300 FIRME PER FAR CONVOCARE CONSIGLIO”

9 Ottobre 2023 13:11

L'Aquila - Politica

SULMONA – “Pronti a ricorrere alla raccolta delle 300 firme dei cittadini necessarie alla convocazione del Consiglio Comunale di Sulmona se la politica non ancora trova la forza di uscire dal pantano in cui ha messo la Città di Sulmona”.

Così Elisabetta Bianchi, già candidata sindaco di Direzione Sulmona, interviene sulla crisi in atto al Comune, dove il sindaco del centrosinistra Gianfranco Di Piero è rimasto senza maggioranza, e sta conducendo un serrato programma di incontri per vedere se sarà per lui andare avanti ed evitare dimissioni e commissariamento





“Se i consiglieri comunali non intendono utilizzare i loro poteri e chiedere con tempestività la convocazione del Consiglio Comunale per licenziare gli atti deliberati dalle commissioni ed inchiodare il sindaco Di Piero alle sue responsabilità ponendo in calendario la questione della crisi politica (se veramente una crisi c’è) facendo scendere il primo cittadino dalla giostrina dei tatticismi che tutt’al più favoriranno qualcuno ma non riusciranno a liberare l’azione politico amministrativa dalla stasi oramai evidente, sarà necessario che a sbloccare l’impasse siano al più presto proprio i cittadini.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web