CRISI ALLA GIS: D’ALESSANDRO (IDV) INVOCA INTERVENTO REGIONE

26 Agosto 2010 11:51

Teramo - Cronaca

TERAMO – Il Consigliere regionale Cesare D’Alessandro (Idv) interviene così sulla crisi della GIS Gelati di Mosciano Sant’Angelo: “Gli 82 dipendenti non percepiscono lo stipendio ormai da 3 mesi. E’ una situazione insostenibile per i lavoratori e le loro famiglie, considerando che alla precarietà economica si aggiungono i timori per la perdita del posto di lavoro (l’attività di produzione dei gelati è praticamente ferma)”.

“I lavoratori della GIS – prosegue D’Alessandro – esasperati per le difficoltà economiche, hanno incrociato le braccia in attesa di incontrare la proprietà che fa capo al commendator Scibilia, ex presidente del Pescara Calcio, interessato dalla vicenda giudiziaria che ha coinvolto il genero Antonio Olivieri.





La provincia di Teramo e la Regione non possono sottrarsi dal sostenere le giuste aspettative dei lavoratori della GIS, che confidano di essere aiutati e sostenuti nelle loro rivendicazioni”.

Nella sua interpellanza rivolta all’Assessore al Lavoro, il Consigliere Cesare D’Alessandro chiede alla Giunta regionale di intervenire presso la proprietà della GIS Gelati, per verificare la gravità della situazione in atto e rimuovere le cause di ostacolo all’erogazione degli stipendi.





“E’ necessario assumere per tempo – conclude il Consigliere dell’Idv – tutte le iniziative che possono scongiurare ulteriori ritardi e fronteggiare le problematiche di un’azienda che occupa, nella provincia di Teramo, un così grande numero di lavoratori”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: