CRISI COVID: DA REGIONE 2 MILIONI DI EURO A FONDO PERDUTO PER IMPIANTI SCI

5 Marzo 2021 13:53

L’AQUILA –  Due milioni di euro assegnati ieri dalla Giunta Regionale con la DGR n.119/2020, su proposta degli assessori Daniele D’Amario e Guido Liris, quale contributo a fondo perduto per i gestori degli impianti sciistici abruzzesi.

“Gli sport invernali, con il COVID-19, hanno subito una pesantissima battuta d’arresto – dichiara l’assessore regionale con delega allo Sport Guido Liris – ed i gestori degli impianti sciistici sono fermi ormai da un anno. La misura di sostegno approvata ieri dalla giunta regionale in esecuzione della L.R. n.39/2020 prevede dei ristori che andranno a sostenere un intero comparto che causa restrizioni oggi non può lavorare ed incassare ma che è comunque costretto a spendere ingenti somme per revisioni, adeguamenti e lavori sugli impianti da loro detenuti. Non era un obbligo ma come Regione Abruzzo abbiamo sentito il dovere morale di sostenere chi oggi sta davvero soffrendo”.

“L’Avviso pubblico che ha una dotazione complessiva di € 2.000.000,00 è rivolto ai gestori degli impianti sciistici – dichiara l’Assessore al Turismo Daniele D’Amario – e prevede contributi a fondo perduto in base alla dimensione degli impianti sciistici di proprietà o in concessione, attraverso un sistema di calcolo elaborato dagli uffici con parametri e pesature corrette. I fondi ci sono stati messi a disposizione appena ieri e noi ieri abbiamo dato mandato al Servizio di pubblicare l’Avviso pubblico che già da oggi è sul BURAT e che prevede l’apertura della piattaforma per presentare le domande da Lunedì 15 Marzo alle ore 15.00 e sino a Giovedì 25 Marzo sempre alle ore 15.00.”

Il bando non è a sportello, tutte le richieste presentate verranno esaminate ed accolte, se ritenute ammissibili in base ai criteri dell’Avviso, e la ripartizione avverrà secondo le pesature indicate nello stesso..

“La Regione Abruzzo – dichiarano congiuntamente gli assessori Liris e D’Amario – è vicina agli operatori dello sci invernale, Lo sport e il turismo che hanno sofferto pesantemente l’emergenza COVID-19 devono avere tutte le attenzioni del governo regionale e noi ce la stiamo mettendo tutta”. (REGFLASH) US 210305

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: