CUCCIOLI AMARENA, IL PARCO: “CONTROLLO CONTINUO E COSTANTE”

9 Settembre 2023 15:55

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Avvistati ieri i cuccioli dell’orsa Amarena, uccisa da una cacciatore a San Benedetto dei Marsi, in provincia dell’Aquila, che l’ha sorpresa con il fucile imbracciato nel suo pollaio e l’ha freddata con un pallettone.

Il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise ha diffuso un video dove si vedono i due piccoli orfani correre in un paesino del Parco nella Valle del Giovenco.





I cuccioli vengono monitorati dal personale del Parco e dai carabinieri forestali.

“Non sarà semplice ma contiamo sulla vitalità che finora hanno dimostrato”, scrive in un post il Parco.





E ricorda le regole: “Chiediamo di mettere da parte la curiosità spasmodica, rinunciando a qualunque idea di andare a vedere come e dove stanno e di non intralciare in alcun modo le operazioni di monitoraggio. In caso di avvistamento fortuito, non tentare per alcun motivo di avvicinarsi ai cuccioli ma segnalare prontamente il luogo al Servizio di Sorveglianza del Parco (tel 0863/9113241) o ai carabinieri (tel 112). Chiediamo di procedere a basse velocità lungo tutte le strade. Monitoraggio significa controllo continuo e costante delle aree frequentate dai due orsetti, raccogliendo segni di presenza e tracce del loro passaggio ma il territorio è molto vasto. Siamo tutti molto preoccupati per la loro sorte, noi un po’ di più”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: