CURA ABRUZZO, D’INCECCO: 4.7 MILIONI PER RIMBORSI AD AZIENDE

1 Dicembre 2021 19:17

Regione - Politica

L’AQUILA – Partiti i bonifici per 1.929 aziende per un ammontare di circa 4,7 milioni di euro a fronte dell’articolo 4 della legge 9/2020 fortemente voluta nel primo Cura Abruzzo 1 post Covid per i beni strumentali.

Ad annunciarlo il capogruppo della Lega Vincenzo D’Incecco: “Sebbene questi contributi si siano lasciati attendere, esprimiamo soddisfazione perché 1.929 aziende della nostra regione riceveranno un rimborso per l’acquisto di beni strumentali sostenuti durante il Covid e che si aggiunge alla prima tranche di rimborsi per oltre 2.000 aziende”.

Sono state oltre 5.800 aziende a rispondere al bando e, grazie al rifinanziamento fatto, è stata avviata questa seconda fase di istruttoria con l’obiettivo di liquidare tutte le richieste.

“Una misura fortemente voluta dal gruppo consiliare Lega Salvini Premier per la quale erano stati stanziati in prima battuta 6milioni di euro e, successivamente grazie alla rimodulazione dei fondi, altri 6 milioni per coprire tutta la graduatoria”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: