DA VECCHIONI E TONY HADLEY A FABRI FIBRA E BAGLIONI:
PERDONANZA CELESTINIANA, GLI SPETTACOLI

L'AQUILA: ILLUSTRATO IL PROGRAMMA ISTITUZIONALE E ARTISTICO ALL'AUDITORIUM DEL PARCO. CI SARA' PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO PERDONANZA, IL 19 INAUGURAZIONE DELLE GRADINATE DI COLLEMAGGIO. SARA' SVELATA LA RESTAURATA MADONNA CON BAMBINO DI SATURNINO GATTI. IL 25 AGOSTO "L'AQUILA SUONA" CON EVENTI DIFFUSI NEL CENTRO STORICO

10 Agosto 2022 11:56

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo, Cronaca

L’AQUILA – Una Perdonanza celestiniana  epocale, con la visita di Papa Francesco, che sarà dedicata alla pace e alla rinascita, che come novità avrà l’istituzione del Premio del Perdono, a grandi personalità che si battono per i più deboli, il Perdonanza village rivolto all’aggregazione giovanile, la Madonna con il bambino di Saturnino Gatti, restaurata e riportata nella sua bellezza. La nuova scalinata davanti la Porta santa, che sarà inaugurata il 19 agosto.

Il programma degli eventi istituzionali ed artistici della 728esima edizione della Perdonanza Celestiniana dell’Aquila, che si svolgerà dal 21 al 30 agosto, sono stati illustrati oggi in conferenza stampa all’Auditorium, dal sindaco Pierluigi Biondi, dal direttore artistico, Leonardo De Amicis, e dal coordinatore del comitato Perdonanza, il vice sindaco Raffaele Daniele.

Tra i vip del programma degli spettacoli, il 23 agosto a Collemaggio Diodato, Roberto Vecchioni, Gaia, Tony Hadley cantante degli Spandau Ballet, Lda, Anna Foglietta e Daniele Pecci. Questo nell’ambito dello spettacolo “Un canto per la rinascita,
ideato da Leonardo De Amicis e scritto con Paolo Logli, realizzato all’Aquila con conduzione affidata a Lorena Bianchetti.

Il 24 agosto in piazza Duomo evento dedicato alla danza con il Gran galà di Etoiles internazionale, condotta da Veronica Maja e con madrina Eleonora Abbagnato, dell’Etoile Opera di Parigi e direttrice Teatro dell’Opera di Roma.

Il 25 agosto, “L’Aquila suona”, con eventi diffusi in vie e piazze del centro storico, dalle 19 fino a tarda notte.

Il 26 agosto in piazza Duomo sul palco l’hip-hop star Fabri Fibra, il 30 agosto gran finale  a Collemaggio con Claudio Baglioni, protagonista nello spettacolo “In pace a noi”.

Punto di forza come sempre l’orchestra  del Conservatorio “Casella”.

ll primo appuntamento istituzionale in programma è previsto venerdì 19 agosto alle 11, con l’inaugurazione della gradinata davanti alla Porta Santa.

Domenica 21 agosto sarà riscoperta la statua Madonna con Bambino di Saturnino Gatti restaurata, resa di nuovo fruibile a Collemaggio dopo 13 anni dal terremoto.

Lunedì 22 agosto, alle 18, è in programma il “passaggio di consegne” tra i figuranti principali del corteo, Dama della Bolla, Giovin Signore e Dama della Croce.

Martedì 23, sarà il giorno del Corteo storico, anticipato per far spazio al protocollo che accompagna la visita del Papa. La Bolla del Perdono, attraversa il centro storico dell’Aquila, dal palazzo municipale fino alla Basilica di Collemaggio, scortata dal sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, dalle autorità civili, militari e religiose, e dai gruppi storici cittadini e ospiti, e dalla
Fiaccola del Fuoco del Morrone.

Mercoledì 24 sarà presentato all’ Auditorium del parco il Premio del Perdono.
da assegnare a uomini e donne che si impegnano quotidianamente nella difesa dei più deboli, nel dialogo tra culture diverse, nelle azioni umanitarie, nella difesa dei diritti egualitari, nell’affermazione della pace e del progresso dei popoli. Partecipano il Sindaco   Biondi,
l’Arcivescovo della città, Card. Giuseppe Petrocchi, l’orafo Paolo Mazzeschi e il Comitato Perdonanza.

Il giorno successivo, giovedì 25 agosto, la chiesa di San Silvestro ospiterà la presentazione della croce del Perdono e del pastorale della Perdonanza, con organizzazione a cura di Laura Caliendo.

Venerdì 26 agosto, sarà presentato un volume da donare ai cardinali che accompagneranno il Papa, il giorno successivo, giorno di apertura della Porta Santa che sarà chiusa il 29 agosto.

La Perdonanza di quest’anno passerà alla storia per la visita di Papa Francesco prevista il 28 agosto a L’Aquila, nel suo momento più intenso e solenne, l’apertura e l’attraversamento della porta Santa della basilica di Collemaggio,  per l’ottenimento del perdono dai peccati. Una visita che ha tra i principali artefici l’autorevole cardinale Giuseppe Petrocchi, arcivescovo metropolita dell’Aquila.

Il Papa arriverà in elicottero allo Stadio Gran Sasso di L’Aquila, poi in auto raggiungerà Piazza Duomo dove accompagnato dal cardinal Petrocchi entrerà nel Duomo ancora disastrato dopo il terremoto del 2009 e sul sagrato rivolgerà un saluto ai familiari delle vittime del sisma, alle autorità e ai cittadini. Infine trasferimento in auto alla basilica di Santa Maria in Collemaggio per la santa messa, l’omelia, l’Angelus e il rito dell’apertura della Porta Santa.

Una ricorrenza quella della Perdonanza, oggi come nel settembre del 1294, che rappresenta il primo vero giubileo della storia, istituito proprio dall’eremita molisano Pietro Angelerio papa per soli quattro mesi, dall’agosto al dicembre del 1294,  per poi fare “per viltade il gran rifiuto”,  per usare le immortali parole di Dante Alighieri nel terzo canto dell’Inferno. Scelta che Celestino V motivò “per umiltà e debolezza del mio corpo e la malignità della Plebe, al fine di recuperare con la consolazione della vita di prima, la tranquillità perduta”.

IN QUESTO LINK IL PROGRAMMA 

https://perdonanza-celestiniana.it/wp-content/uploads/2022/08/programma-perdonanza-celestiniana-2022.pdf

LA DIRETTA

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©
  1. blank
    PERDONANZA, BAGLIONI: “HO L’AQUILA NEL CUORE”, SPETTACOLO SU TEMI PERDONO E PACE
    L'AQUILA - "'Ho L'Aquila nel cuore, mi piacerebbe dedicarvi uno spettacolo ad hoc'". Così Claudio Baglioni nel corso di un colloq...

Ti potrebbe interessare: