DAL CARCERE AI CAMPI SPORTIVI: EX COMANDANTE PENITENZIARIA DI SULMONA ‘RE’ DEL CALCIO FEMMINILE

24 Gennaio 2020 20:44

SULMONA – Fernando Picini, ex comandante di Polizia Penitenziaria originario di Sulmona  (L'Aquila) ed oggi responsabile International Scouting, sta facendo parlare molto e bene di sé per i grandissimi risultati conseguiti in campo calcistico.

Trasferitosi a Milano immediatamente dopo il raggiungimento dell'auspicato pensionamento – si legge in una nota del segretario generale Uil Pa Polizia Penitenziaria, Mauro Nardella– Picini si è dedicato anima e corpo a quella che da sempre ha rappresentato la sua grande passione: lavorare come procuratore nel mondo dello sport più amato al mondo.





Molti sono i risultati conseguiti, soprattutto nel mondo del calcio femminile e tutti di prestigio. È notizia di oggi, infatti, del grande traguardo “mondiale” raggiunto unitamente ad un altro sulmonese Maurizio De Michele, in qualità di Scouting, entrambi al servizio dell'agenzia Gta Trust Legal Sport di Milano.

“Picini e De Michele hanno, dopo una estenuante trattativa, portato a Milano, sponda Inter, la calciatrice Yoreli Rincon, fuoriclasse della nazionale femminile colombiana. Un traguardo formidabile se si pensa al fatto che i due sulmonesi solo da qualche anno praticano i salotti buoni del calcio italiano. Segno evidente di innate capacità che solo persone dotate di straordinario talento possono vantare di avere. A Picini, mio ex ed amato collega in quel del carcere di massima sicurezza di Sulmona -scrive Nardella – e al suo compagno di lavoro De Michele vanno i miei più sentiti complimenti. Per tutti un vanto per l'Abruzzo in generale e per la valle Peligna in particolare”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!