DANIELE TOTO ADERISCE A BUONA DESTRA DI ROSSI, ”NO A DERIVA SOVRANISTA”

3 Luglio 2020 12:16

PESCARA – C’è un momento per la partenza anche quando non c’è un posto certo dove andare. Perché ne costruiremo uno. A destra, per una politica che sia etica della decisione e del comando. Una buonadestra, con Filippo Rossi e tanti amici”.

Così Daniele Toto, ex assessore al Comune di Pescara, ed ex deputato nelle liste del Popolo della Libertà, nipote dell'imprenditore Carlo Toto,la cui holding gestisce le autostrade A24 e a25, annuncia su facebook la sua adesione a  Buona destra, movimento fondato da Filippo Rossi,  patron del festival Caffeina di Viterbo e già esponente di +Europa. Che oggi riunisce i primi sostenitori all'hotel capranica di Roma.





Rossi ha definito Buona Destra, “uno spazio politico per un movimento liberal-popolare, a sinistra di Giorgia Meloni e a destra di Matteo Renzi, Buona Destra nasce per non allearsi con la destra estrema, bensì per combatterla con convinzione. Una destra che non accetta la deriva a cui gli attuali partiti sedicenti di destra hanno ridotto questa area politica”.

Una forza anti-sovranista, che parte dalla consapevolezza che “in questi mesi si è creato un moto spontaneo di persone che si sentono politicamente a destra ma che oggi non si ritrovano nella proposta di Salvini e Meloni, ma che, anzi, esprimono forte disagio per i modi e i contenuti di questa destra delle fake news senza proposte che critica tutto ma si tira indietro di fronte alle responsabilità”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!