DE NICOLA DEVOLVE PREMIO MAIELLA A RESTAURO MADONNA LIGNEA

18 Luglio 2011 12:21

L’AQUILA – Sarà devoluto al restauro della Madonna lignea della chiesa di Cristo Re (la cui riapertura sarebbe prossima) il riconoscimento in denaro attribuito al 1° classificato del “Premio letterario Maiella” nella sezione saggistica, assegnato al libro “Il Mito di Celestino” scritto dal giornalista e scrittore aquilano Angelo De Nicola.

L’autore, in accordo con l’editore, ha pubblicamente comunicato la sua volontà nel corso della partecipatissima serata ad Abbateggio (Pescara) per la cerimonia della consegna dei premi nelle varie sezioni del prestigioso Premio letterario giunto alla 14ª edizione.

De Nicola ha dedicato, da aquilano, il premio ricevuto al presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Nazario Pagano, pescarese doc, presente alla cerimonia, “uomo di pace come Celestino V, per aver sposato e rilanciato la proposta di gemellaggio tra L’Aquila e Pescara lanciata dal vice presidente dello stesso Ente, Giorgio De Matteis, per superare le divisioni inutili alla luce del sima del 6 aprile 2009”.





Inoltre, De Nicola ha consegnato l’assegno ricevuto (1.000 euro) al presidente dell’associazione aquilana “Jemo ’nnanzi”, l’avvocato Cesare Ianni, “che tanto si sta adoperando per piccole grandi operazioni a vantaggio della città ferita”.

“Non immaginate che regalo avete fatto alla città assegnando il primo premio a questo libro sul nostro Celestino V”, ha concluso l’autore.

“Una piccola grande somma – ha aggiunto – una goccia nell’oceanica distruzione che, in aggiunta ai fondi che si stanno già raccogliendo, consentirà all’associazione di cui fanno parte il sottoscritto e gli editori Francesca Pompa e Duilio Chilante della One Group, di restaurare una preziosa madonna lignea danneggiata dal sisma. Jemo ’nnanzi”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!