DEBITI COMUNE CHIETI, COLANTONIO (LEGA): “PER SINDACO FERRARA MERITI DEGLI ALTRI VENGONO CELATI”

16 Dicembre 2020 13:44

Chieti: Politica

CHIETI – “In questi giorni si susseguono giudizi accusatori, da parte di esponenti di vario livello della sinistra del sindaco,  Diego Ferrara, per i debiti lasciati dalla vecchia amministrazione. Diverse volte escono titoli riguardanti debiti derivanti da cause che hanno visto soccombere il Comune di Chieti , come molte sono le cause di risarcimento per incidenti causati da strade maltenute o buche insidiose su marciapiedi. Ma è possibile che il Comune di Chieti perda tutte le cause? In effetti non è così, ma per il sindaco Ferrara e soprattutto per l’assessore agli Affari legali Enrico Raimondi, le buone notizie ed i meriti devono ‘celarsi’ nei cassetti comunali”.

A scriverlo, in una nota, il capogruppo Lega in consiglio comunale, a Chieti, Mario Colantonio, che aggiunge: “Nessuno dirà mai che il Comune di Chieti ed in particolare l’Ufficio Legale composto da validi e preparati avvocati ,molto scrupolosi ed attenti al loro lavoro ,conseguono vittorie in ben 10 cause accertando un potenziale incasso per l’Ente di 117.571,90 euro per spese e competenze di lite,poste a carico delle controparti soccombenti e derivanti da Sentenze ed Ordinanze emesse in vari gradi di Giudizio e sedi demandate alle cause”.

“Il tutto è scritto ‘nero su bianco’ nella Determinazione N.1371 del 16.12.2020 (atto predisposto il 26.11.2020) avente per oggetto: Spese di lite con provvedimenti giudiziali – Accertamento di Entrate. Per qualcuno è meglio sempre vivere di cattive notizie e mai di quelle buone – aggiunge -. Se non l’hanno ancora fatto il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Enrico Raimondi, per cortesia e senso civico, mi permetto di ringraziare l’Ufficio Legale del comune di Chieti e gli avvocati Tracanna e Morgione per il grande e qualificato lavoro che svolgono quotidianamente a tutela legale del Comune tutto. A beneficio del Dott. Rispoli -Dirigente Affari finanziari – dico che questo potenziale incasso di 117.571,90 euro va ad accrescere il valore dei Residui attivi al 24 novembre 2020 di 65.626.278,50 euro”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: