DECRETO SISMA: LEGA, ”OPPORTUNITA’ SPRECATA, BUGIE DI CONTE NON RISPARMIANO TEMA DELICATO”

11 Dicembre 2019 19:11

ROMA – “Le bugie del presidente Giuseppe Conte non risparmiano neanche la delicata questione del terremoto. Oggi hanno blindato con la fiducia, che abbiamo negato perché non si scappa davanti ad un tema così importante, un provvedimento distante dai bisogni di chi ha perso casa, lavoro, certezze e speranze. Conte ha usato il decreto come spot elettorale, definendolo addirittura 'il decreto che mancava'”. 

Lo affermano in una nota i senatori della Lega Paolo Arrigoni, Giuliano Pazzaglini, Luca Briziarelli e Francesco Bruzzone a seguito dell'approvazione al Senato del Decreto Sisma.

“L'unica cosa che manca – osservano – è la serietà e la programmazione: un'ennesima opportunità sprecata, forse per malafede o più per manifesta incapacità. Nel provvedimento, modesto contentino per le zone terremotate, nulla sui grandi temi proposti dalla Lega: fallita l'autocertificazione, vero flop che rischia di creare la paralisi nella ricostruzione; nessuna soluzione al problema della cronica carenza del personale nei comuni coinvolti, che fiacca la struttura degli enti locali e svilisce la macchina amministrativa; alcun rimedio contro la lentezza della ricostruzione pubblica, impedita da incapacità e assurdi burocratici, gli stessi che generano incomprensibili vincoli alla ricostruzione privata”. 





“Sono solo una maggioranza che ha paura, che scappa e si nasconde dietro la fiducia anziché parlare alle persone e infondere loro coraggio: incapaci e bugiardi, che vadano presto a casa”. 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!