DECRETO SISMA: PEZZOPANE, ”AL LAVORO PER FARE PRESTO E BENE”

21 Novembre 2019 15:56

L'AQUILA – “Sono numerosi gli emendamenti al Decreto Sisma già approvati in commissione Ambiente per dare le giuste risposte attese da cittadini, imprese ed enti locali. Oltre al terremoto Centro Italia, si stanno approvando emendamenti anche sul sisma del 2009, in Emilia, Ischia, Sicilia e Molise”. 

Così Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd e relatrice del Decreto Sisma, che aggiunge: “Si tratta di un decreto davvero corposo, che proroga a fine 2020 numerose misure riguardanti, ad esempio, il personale utilizzato per la ricostruzione per tutto il 2020, che inserisce novità importanti in tema  di semplificazioni, promuove il ricorso per le Regioni alle società in house, punta sul dovere d’ufficio per la partecipazione alla Conferenza permanente, mette in campo l’art bonus per le città di Matera e Venezia, la deroga per standard al dimensionamento scolastico nel cratere centro italia, stabilisce incentivi per i piccoli comuni più danneggiati e le imprese boschive, autorizza  un milione di euro per il Comune dell’Aquila, e permette l’utilizzo di segretari comunali di fascia superiore per i piccoli comuni del cratere e tanto altro. Insomma, stiamo lavorando per fare presto e bene”. 






“Pur nelle differenze, il clima fra le forze politiche è positivo. E tutti collaborano. Stiamo cercando di dare una svolta a norme importanti come quella sulle autocertificazioni per ricostruzione privata e alcune altre semplificazioni mai affrontate. I lavori proseguono e ce la metteremo tutta. Per rispondere alle esigenze dei terremotati in diverse regioni del paese ci vorrà uno sforzo continuo e permanente. Questi giorni sono preziosi, so anche, per l’esperienza di questi 10 anni che avremo ancora molto da fare”, conclude Pezzopane.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: