DISAGI A14: CONCLUSI I LAVORI DOPO OK PROCURA AVELLINO, RIAPRE ANCHE IL CERRANO

30 Luglio 2020 17:44

PESCARA – C'è anche il cantiere dell'ormai celebre viadotto Cerrano tra quelli riconfigurati da Autostrade per l'Italia, dopo l'ok della Procura di Avellino, per il ripristino della viabilità a due corsie sul tratto abruzzese dell'A14. 

Oltre al Cerrano, la viabilità è stata rimodulata sul viadotto Santa Maria. 

Per riconfigurare i cantieri sul Fosso Calvano è prevista la chiusura notturna, a partire dalle 22 di oggi, della tratta tra Roseto e Atri. 






Conclusi tali lavori, a partire da domani mattina tornerà a essere percorribile a due corsie per senso di marcia il tratto tra Roseto e Pescara Nord.

Contestualmente – spiega Aspi in una nota – verranno rimossi gli scambi di carreggiata installati all'altezza delle gallerie Solagne, Pianacce e Fonte da Capo, presenti nella stessa tratta e precedentemente chiuse in direzione Bari per attività di ripristino effettuate in seguito alle ispezioni condotte nei fornici. 

Sempre a partire da domani mattina la viabilità tornerà a scorrere su due corsie in Nord e in Sud nel tratto tra Lanciano e Val di Sangro, grazie al completamento dell'attività di riconfigurazione delle carreggiate sul viadotto Fonte dei Preti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: