DISCARICA ATRI: ”VITTORIA CONTRO AMPLIAMENTO NON E’ MERITO DELLA POLITICA”

9 Febbraio 2020 09:28

TERAMO – “Una vittoria di Davide contro Golia! Il progetto di ampliamento è stato rigettato Ma non grazie alla politica, purtroppo, che ha preferito passare la patata bollente al dirigente regionale Longhi: un tecnico che su basi tecniche lo ha bocciato”

Così in una nota il comintato che si è battuto contro il progetto di ampliamento della discarica di Santa Lucia di Chieti, bocciata dal Comitato regionale Via.   





“Le osservazioni del nostro Comitato – prosegue la nota -, unitamente a quelle di altre associazioni come il WWF e unitamente alla diffida del Comune di Atri, ci hanno permesso di vincere una battaglia importante, che molti non credevano possibile. La politica è rimasta a guardare, e fino ad oggi non è stata ancora sostituita la Commissaria del Consorzio, non è stato cambiato il Piano Regionale Rifiuti e dunque questa spada di Damocle pende ancora sulle nostre teste. Speriamo che ai proclami sui giornali si attivino davvero ora (insieme a noi cittadini sempre presenti e attivi!) per cambiare definitivamente il corso della nostra storia e permettere una progettualità alternativa.

“Il prossimo passo sarà in Consiglio Regionale. Facciamo un appello fin da ora a tutte le forze politiche, perchè si facciano portavoce del territorio.  La lotta non è finita, ma noi siamo qua, e non abbiamo intenzione di fare passi indietro”, conclude la nota. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!