DISPERSI SUL VELINO, IPOTESI TRAVOLTI DA UNA VALANGA

25 Gennaio 2021 15:04

L’AQUILA – “L’ipotesi, e purtroppo drammatica, è quella che la valanga posso averli travolti. Noi però stiamo lavorando per trovare quattro persone vive, che al momento sono disperse”. Così Fabio Manzocchi, il Capo stazione del Cnsas di Avezzano, intervistato poco fa da Il Messaggero nelle pagine social dell’edizione abruzzese, riferendosi ai 4 avezzanesi dispersi da ieri all’interno del Monte Velino in Val Majellana.

Nei rifugi non c’è traccia dei 4 dispersi: “Abbiamo individuato questa grande valanga, un grande scarico di neve: la situazione al momento è veramente critica, continua a nevicare e quindi oltre gli accumuli vecchi c’è anche la neve nuova – ha proseguito il responsabile del Cnsas – dobbiamo aspettare. È stato geolocalizzato intanto l’ultimo contatto di un cellulare, ossia è stato individuato l’ultimo segnale di un telefono che però non è nello stesso luogo dove si può trovare il disperso”.

I quattro dispersi sono Tonino Durante, noto commerciante di Avezzano, di 60 anni. Titolare di un negozio che vende coltelli nelle vicinanze del Municipio di Avezzano. È esperto di montagna, oltre che grande appassionato delle escursioni ad alta quota.




Gian Mauro Frabotta, 33enne figlio di Mauro Frabotta, titolare dello storico Alimentari Frabotta in zona Cavour ad Avezzano, inserito recentemente tra le migliori Gastronomie italiane. Grande appassionato di escursioni, poco più di un anno fa era stato anche in Nepal, per compiere la missione Imja Tse, 6189 metri d’altitudine. Poi due giovani fidanzati: Valeria Mella, 25enne avezzanese, tra le maestranze del Teatro dei Marsi come Hostess per l’associazione Harmonia Novissima e Gianmarco Degni, 26enne di Avezzano, conosciuto in città per l’attività di famiglia, su viale Marconi, un negozio di attrezzatura sportiva. Entrambi appassionati di montagna.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!