DISSERVIZI TUA: STUDENTI LASCIATI A PIEDI SOTTO LA PIOGGIA, SINDACO SCRIVE ALL’AZIENDA

19 Settembre 2019 15:10

CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO – Ragazzi impossibilitati a raggiungere le scuole nonostante per loro la sveglia suoni alle 5 del mattino.

Ancora disservizi da parte dell'azienda unica di trasporto abruzzese Tua e questa volta, all'ennesimo episodio, il sindaco di Castiglione Messer Raimondo, (Teramo), Vicenzo D'Ercole, scrive all'azienda.

“Diverse mamme di questo Comune e della Valle del Fino sono venute a lamentarsi col sottoscritto per le problematiche insorte in questi giorni sui trasporti con mezzi della Tua dei propri figli”, esordisce il sindaco in una lettera.





“In soli 4 giorni – spiega il sindaco – dei problemi tecnici hanno comportato un disservizio notevole per ragazzi, che si svegliano alle 5 e sono rimasti sotto il cattivo tempo ad aspettare qualche soluzione di fortuna che non è mai arrivata, causando l’assenza forzata da scuola. La situazione è delicata perché non consente l’esercizio di un diritto fondamentale agli studenti che pagano regolarmente l’abbonamento e ai lavoratori pendolari che usufruiscono dello stesso servizio”.

“Pertanto, con la presente chiedo al più presto un intervento concreto, considerando la delicatezza del trasporto pubblico per le aree interne. Sono a disposizione per la massima collaborazione istituzionale per trovare soluzioni migliorative del servizio”, conclude. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!