DL SOSTEGNI BIS, PEZZOPANE: “EMENDAMENTO PER FERMARE EFFETTI CAROPREZZI FONDAMENTALE”

15 Giugno 2021 14:11

L’AQUILA – “I numeri sono chiari, è in corso un forte rincaro dei prezzi, soprattutto di alcune materie prime per le costruzioni come acciaio e ferro, bitume e cemento e che questo aumento ha derivazioni da mercati internazionali come la Cina. Siamo preoccupati perché un aumento di oltre il 20% avrebbe delle ripercussioni molto forti sui cantieri sia quelli della ricostruzione post terremoti, che i cantieri e le opere del Super Bonus e quelle finanziate con il Pnrr”.

Lo ha dichiarato Stefania Pezzopane, capogruppo Pd in commissione Ambiente di Montecitorio e responsabile nazionale dipartimento terremoto e ricostruzione oggi in conferenza stampa all’Aquila.

“In generale si sentono già gli effetti negativi sul settore edilizia, finalmente in ripresa dopo un decennio difficile. Gia il primo trimestre 2021 segna rosso ed il secondo trimestre in corso da ulteriori preoccupazioni. Siamo in campo per provare a fare muro ed a evitare l’effettto devastante del blocco cantieri. Per questo ho presentato con i colleghi del Partito Democratico un emendamento al dl sostegni bis,che mi auguro venga opportunamente valutato dal Governo,  oltre ad una risoluzione in commissione e un QT al ministro Giorgetti, che risponderà domani mercoledì 16 in aula proprio per verificare e far luce sulla situazione”, ha aggiunto.

“In particolare chiediamo e proponiamo un monitoraggio costante dei prezzi, almeno a cadenza trimestrale e delle compensazioni usando tutti gli strumenti previsti dal codice degli appalti, anche per le opere pre codice appalti, chiaramente rivedendoli e attualizzandoli, tenendo in considerazione l’andamento dei mercati. Ci vogliono strumenti nuovi e sia nella risoluzione che nell’emendamento proponiamo idonee compensazioni. Il primo obiettivo deve essere mandare avanti la ricostruzione, i cantieri superbonus, il Pnrr”, ha proseguito.

Ho sentito Ance, Confindustria, Cna, sindacati ed altre associazioni. Tutti concordano con queste utili proposte salva lavoro e salva cantieri. Con il monitoraggio prezzi si devono evitare le speculazioni e con le compensazioni, si aiutano i committenti a far completare le opere”, ha concluso Pezzopane

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: