DOLORE STRAZIANTE A CASALBORDINO PER ADDIO AD ANDREA SANTINI, MORTO IN INCIDENTE CON MOTO DEL PADRE

26 Maggio 2021 10:52

PESCARA – Dolore e sconforto a Casalbordino, in provincia di Chieti, per la morte tragica di Andrea Santini, 25 anni, operatore agricolo vittima ieri mattina di un incidente stradale avvenuto poco dopo le 9 a pochi metri dal casello autostradale Vasto nord.

Il giovane, residente nella frazione Miracoli, in sella alla moto del padre, una Honda Hornet, stava percorrendo la Provinciale 154 verso la costa, all’altezza dello svincolo del casello, quando si è scontrato con una vettura Hyundai Cona condotta da un 57enne di Villalfonsina che pare stesse svoltando in direzione dell’ingresso autostradale.

Subito soccorso, il giovane è stato trasportato dall’elicottero del 118 all’ospedale di Pescara dove è arrivato in condizioni disperate. Ricoverato nel reparto di Rianimazione, è morto dopo poche ore. Illeso invece il conducente dell’auto.

Cause e dinamica dell’impatto mortale sono al vaglio dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri della Compagnia di Ortona diretta dal capitano Luigi Grella. “È una di quelle notizie che devastano una comunità»”, ha commentato il sindaco di Casalbordino, Filippo Marinucci.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: