DONATO UN BISTURI ELETTRICO AL CENTRO SENOLOGICO DELL’OSPEDALE DELL’AQUILA

13 Novembre 2023 13:49

L'Aquila - Sanità

L’AQUILA –  E’ stato consegnato oggi al Centro di Senologia dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila un moderno elettrobisturi che consentirà di effettuare medicazioni e piccoli interventi chirurgici in ambulatorio.

Il macchinario oltre a migliorare i percorsi di cura, perché permetterà di effettuare piccoli interventi senza dover ricorrere alla sala operatoria evitando alle pazienti l’impatto emotivo di un percorso di questo genere, ottimizzerà anche l’utilizzo di queste ultime a vantaggio di tutte le necessità del nosocomio aquilano.





Lo strumento è stato acquistato dalla sezione dell’Aquila dell’Associazione Salute Donna attraverso i fondi raccolti dallo spettacolo di Gabriele Cirilli “Sei oro per me”, oltre a  tutte le donazioni che quotidianamente arrivano all’associazione, e  con il contributo della Fondazione Carispaq. E’ stata una donazione particolarmente importante per il Centro di Senologia dell’Aquila effettuata al termine del mese, quello di ottobre, che è dedicato alla prevenzione del tumore al seno che, ancora oggi, presenta dati allarmanti. Una donna su otto nel  nostro Paese si ammala di questa patologia, nel 2022 sono stati 55mila i nuovi casi in Italia e 1150 in Abruzzo.

Il Centro di Senologia dell’Aquila esegue circa 14mila visite l’anno con 350 nuovi casi seguiti nel 2022. L’incidenza del tumore al seno cresce purtroppo, dello 0,5 % e il tasso di sopravvivenza è di  cinque anni dall’insorgere della malattia oscillando  tra l’85 e l’87%, mentre se la patologia viene “presa in tempo”, si scopre cioè allo stadio precoce, la percentuale di sopravvivenza si alza al 98%. Nello scorso mese di ottobre si è svolto il progetto di screening nazionale per la prevenzione di questa patologia, l’ adesione nel Paese è stata del 55% con  L’Aquila tra le prime città dove il 65% delle donne ha partecipato allo screening della ASL.





L’attività di Salute Donna dell’Aquila sul territorio è incessante solo nell’ultimo anno è stato  donato una macchina aspiraliquidi al reparto di urologia dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila. Sul fronte dell’educazione alla prevenzione sono state eseguite più di 200 visite ed ecografie senologiche portando la cultura della prevenzione anche nei luoghi distanti dalla nostra città secondo il nostro progetto “Uscite fuori porta “.

L’Associazione ha contribuito alla partecipazione al Master di dermopigmentazione della dottoressa Laura Pizzorno e Marica Mascio del centro Senologia dell’Aquila, ma anche all’ acquisto dei pigmenti necessari per il tatuaggio del capezzolo delle donne a cui viene asportato.  Inoltre è stato organizzato un convegno su ” La meritocrazia nella sanità” con l’intento di sensibilizzare la politica a dare valore alla sanità pubblica e alla reale competenza e professionalità delle figure sanitarie. Ha organizzato anche un incontro sulle proprietà terapeutiche dello zafferano del nostro territorio da cui è stato redatto, in collaborazione con l’università di L’Aquila e con il consorzio a tutela dello zafferano, un libro “La salute ha l’ oro in bocca”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: