DONAZIONI E TRAPIANTI CORNEA: A L’AQUILA CORSO NAZIONALE SU PRELIEVI E INNOVAZIONE

PRESENTE A EVENTO PROMOSSO DALLA SIBO, IL GOTHA DEGLI ESPERTI DEL SETTORE; DIRETTORE BANCA DEGLI OCCHI DEL CAPOLUOGO REGIONALE, GENITTI: "MOMENTO SIGNIFICATIVO DI CONFRONTO AI MASSIMI LIVELLI"

12 Maggio 2024 18:48

L'Aquila - Sanità, Scienza e ricerca

L’AQUILA – Fare il punto sulle donazioni e i trapianti di cornee in Italia e, nello stesso tempo, un approfondito aggiornamento sulle più recenti innovazioni in tema di eye-banking e di chirurgia della cornea: tutto ciò alla presenza dei nomi più importanti del panorama nazionale del comparto.

Sono gli obiettivi alla base del sedicesimo corso nazionale dal titolo “Sibo 2024: persone, innovazione e chirurgia”, in programma all’Aquila il 18 maggio prossimo.





L’evento, che si terrà nel centro congressi “Luigi Zordan ” della Università degli studi dell’Aquila, è promosso dalla Società italiana delle banche degli occhi (Sibo) a cui hanno aderito tutte e 12 le strutture presenti sul territorio italiano; interverranno, tra gli altri, il presidente della Sibo, Diego Ponzin, e il direttore del Centro nazionale Trapianti, Giuseppe Feltrin. A fare gli onori di casa il direttore della Banca degli occhi dell’Aquila, Germano Genitti, primario del reparto di Oculistica dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, già vice presidente Sibo (attualmente è consigliere), che ha il ruolo di responsabile scientifico del corso.

“È un momento molto significato di confronto ai massimi livelli, l’obiettivo dell’evento è quello di presentare lo stato dell’arte della rete donazione – trapianto di cornea in Italia e di fornire un aggiornamento per i partecipanti in merito alle più recenti innovazioni in tema di eye-banking e di chirurgia della cornea – spiega il dottor Germano Genitti -. L’expertise dei relatori che interverranno permetterà di approfondire gli sviluppi delle attività delle Banche degli Occhi, riunite nella Società italiana Sibo, e delle tecniche chirurgiche dei trapianti di cornea a tutto spessore e lamellari, nonché delle tecniche evolute e sperimentali, sia in ambito diagnostico e strumentale, sia in ambito chirurgico (crosslinking e riepitelizzazione epiteliale, SLAK, etc.)”.





All’evento parteciperanno 34 relatori ed oltre 100 partecipanti e permetterà dunque ai professionisti di avere un quadro chiaro e attuale in tema di donazione e trapianto di cornea.

“Per L’Aquila e l’Abruzzo, la Banca degli occhi di L’Aquila è il Centro di Riferimento Regionale, è un onore poter ospitare i vertici della Sibo e del Centro nazionale Trapianti grazie ai quali negli ultimi venti anni è stata costruita una rete importante che tutti dobbiamo essere in grado di alimentare con una maggiore sensibilizzazione alle donazioni”, conclude Genitti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: