“DRAGHI SOSTENUTO DA GREGGE DI PECORE, GREEN PASS DI M…A!”: PARAGONE (ITALEXIT) CONTRO MAGGIORANZA

5 Agosto 2021 22:17

Italia: Politica

L’AQUILA – “Il ‘gregge’ del premier, Mario Draghi, è compatto sul sì a questo green pass obbligatorio di merda, che è una vigliaccata. Tutti i partiti che compongono questa maggioranza e appoggiano Draghi sono pecore e sono contro le libertà e la nostra Costituzione che non prevede continui stati di emergenza. E a fine ottobre, quindi a elezioni amministrative finite, arriveranno al green pass obbligatorio per i bambini e gli adolescenti”.

Lo ha affermato su Facebook Gianluigi Paragone, leader di ItalExit, dopo l’approvazione del decreto sul green pass obbligatorio nelle scuole, nelle università e per i trasporti.

“Il 3 e il 4 di ottobre, per le amministrative, regoleremo i conti con questa gente. Non dobbiamo dargliela vinta, intaseremo i tribunali. E non dobbiamo mollare la piazza, tenetela viva perché siamo di fronte a gente che ha paura della piazza – ha detto tra le altre cose il senatore Paragone – Draghi è stato mandato da ‘qualcuno’, come Mario Monti. E c’è la larga maggioranza che lo sostiene, ma la larga maggioranza è un pericolo per la democrazia, è una vigliaccata ai danni dei cittadini italiani che avevano votato con un senso politico. È inutile che andiamo a votare e questi fanno il cazzo che vogliono”.

https://fb.watch/7b–gUTayB/

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: