DUE GIOVANI SI TOLGONO LA VITA, SCONCERTO E DOLORE AD ISOLA DEL GRAN SASSO E ALTINO

31 Ottobre 2022 11:02

Teramo - Cronaca

ISOLA DEL GRAN SASSO – Sconcerto in Abruzzo  per due  giovani si sono tolti la vita a Isola del Gran Sasso in provincia di Teramo e ad Altino nel chietino.

La prima tragedia si è  verificata  nella frazione di Cerchiara di Isola del Gran Sasso dove è scomparso  Juri Panetta un fornaio di appena 30 anni che, come riporta il Centro, tutti lo conoscevano come un ragazzo amabile e di grande sensibilità. Gli amici lo aspettavano sabato al bar dove non è mai arrivato. Da lì sono scattati i   sospetti e poi le ricerche concluse con la notizia peggiore: il ritrovamento del corpo senza vita del giovane. Oggi e funerali nella chiesa parrocchiale di Cerchiara.

Dramma anche ad Altino dove il 33enne Giuseppe Nardella, che lascia moglie  e due figli, ha deciso di farla finita nella casa dei genitori in contrada Selva. La tragedia è stata scoperta dai familiari che hanno chiamato i soccorsi ma gli addetti del 118 non hanno potuto far nulla visto che il giovane era spirato da  qualche ora. Sul posto anche i carabinieri.

L’addio al giovane verrà dato oggi pomeriggio nella chiesa di San Giuseppe Artigiano a Perano.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: