MAGNETI MARELLI, E’ ANCORA ALLARME LAVORO: DA LUNEDI’ 545 DIPENDENTI IN CASSA INTEGRAZIONE

7 Gennaio 2022 10:49

L'Aquila: Lavoro

SULMONA – Nuova nuova cassa integrazione ordinaria, a partire da lunedì, per 545 lavoratori della Magneti Marelli di Sulmona.

Come si legge sul quotidiano Il Centro, a partire da lunedì la maggior parte dei lavoratori dell’azienda che produce componentistica per il settore delle automotive sarà interessata dagli ammortizzatori sociali.

Secondo quanto la proprietà ha comunicato ai rappresentanti sindacali poco prima delle festività natalizie, è necessario il ricorso alla cassa integrazione a causa della crisi generale del settore, ma anche per gestire le commesse che arrivano dalla Sevel di Atessa.

Si tratterà di una cassa integrazione ordinaria che andrà avanti fino al 5 marzo, ma per ora non si sa se sono previste ulteriori proroghe.

In particolare, riguarderà 487 operai e 58 impiegati e quadri, che non è escluso potranno essere richiamati al lavoro durante tutto il periodo.

A preoccupare i dipendenti, inoltre, anche il paventato piano di riduzione dell’organico della Magneti Marelli a livello mondiale, riguardo cui, per il momento, non si hanno certezze.

“Dopo l’annuncio della cassa integrazione non abbiamo avuto più nessuna notizia – ha detto al Centro Elvira De Sanctis, segretaria provinciale Fiom-Cgil – nulla di più rispetto alle informazioni che avevamo avuto nelle scorse settimane. La cassa integrazione riguarderà il periodo che va dal 10 gennaio al 5 marzo”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: