SENATORE DELLA LEGA FARÀ PUNTO SU SCENARIO ECONOMICO. CANDIDATO SINDACO CENTRODESTRA A BALLOTAGGIO: STIAMO METTENDO IN PRATICA LA OPPORTUNITÀ DEL COLLEGAMENTO CON ISTITUZIONI SOVRAORDINATE, COSA CHE NON PUÒ FARE DI PANGRAZIO, A CAPO DI ACCOZZAGLIA DI LISTE CIVICHE CHE NASCONO E MUOIONO NELLA NOSTRA CITTÀ

ECONOMIA: DOMANI AD AVEZZANO CONVEGNO SU MISURE ANTI-COVID CON BAGNAI E GENOVESI

26 Settembre 2020 18:23

AVEZZANO – Fare il punto sullo scenario economico nazionale con un approfondimento sulle risorse comunitarie previste per contrastare la crisi economica innescata dalla pandemia del coronavirus, con particolare riferimento alle ricadute per Avezzano e per la Marsica: è il focus del dibattito che domani nel capoluogo marsicano vedrà protagonista il senatore della Lega Alberto Bagnai, noto e stimato economista, componente della Commissione Permanente Finanze e Tesoro, nonché responsabile economico nazionale dei salviniani.

L’appuntamento è alle ore 18 nella sede elettorale del candidato sindaco del centrodestra al ballottaggio di Avezzano, Tiziano Genovesi. Il 40enne imprenditore, segretario provinciale della Lega in provincia dell’Aquila, sarà al fianco del senatore Bagnai. All’evento sono stati invitati a partecipare professionisti, commercianti ed imprenditori del territorio.





“Quello che avevamo annunciato ai cittadini nella campagna elettorale lo stiamo già mettendo in pratica nel ballottaggio, affrontare le problematiche sociali ed economiche potendo contare sul collegamento con la Regione, lo Stato e l’Unione Europea, una opportunità che non ha il mio avversario politico Di Pangrazio, a capo di una accozzaglia di liste civiche che nascono e muoiono ad Avezzano  – spiega Genovesi -. Il dibattito con il senatore Bagnai, esperto e stimato economista, servirà per comprendere quando e come le risorse messe a disposizione potranno essere utili per Avezzano e quali potranno essere i progetti locali su cui puntare. Le associazioni di categoria della città, recentemente unitesi per formulare proposte unitarie alla politica locale, avranno l’occasione di ascoltare cosa potrà aspettarsi il territorio dai piani nazionali e europei in fase di approntamento per vincere la crisi attuale”, conclude il 40enne imprenditore.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!