EDITORIA: “BRAVISSIMA”, AL POLARVILLE DELL’AQUILA PRESENTAZIONE LIBRO PAOLA MORETTI

27 Giugno 2021 10:38

L'Aquila: Abruzzo

L’AQUILA – Mercoledì 30 giugno alle ore 18.30 alla libreria Polarville dell’Aquila, presentazione dellibro “Bravissima”(ed. 66tha2nd, 2021) con l’autrice Paola Moretti e l’editrice Agnese Porto.

Paola Moretti, classe 1990, collabora con diverse testate occupandosi di letteratura e traduzione.
Suoi racconti sono comparsi su riviste letterarie italiane e straniere. È autrice del podcast
Phenomena-audiobiografie impossibili. “Bravissima” è il suo primo romanzo.

Un esordio che rivela una voce originale e la capacità di creare una trama avvincente a partire dagli eventi quotidiani.

LA TRAMA

Antonella non ha ancora quarant’anni quando da Milano si trasferisce con il marito Claudio e la figlia Teodora in una quieta cittadina del Centro-Sud. Mentre Claudio è impegnato in una difficile scalata professionale, Teodora scopre una nuova totalizzante passione nella ginnastica ritmica e Antonella deve reinventare sé stessa.

Dalla maternità il suo mondo si era ristretto al benessere della bambina, ma adesso la figlia di otto anni è diventata una ginnasta ambiziosa. Teodora assorbe in fretta i dettami di uno sport che per disciplina e pretese sembra avvicinarsi a un’organizzazione paramilitare: diventa intransigente, tirannica, fanatica. Antonella è preoccupata per questa evoluzione, per il rapporto con sua figlia e soprattutto per la sua crescita.      Ma la bambina è un prodigio, viene scelta da una società importante, già si pensa a un futuro in Nazionale. Sarà questo il momento in cui Antonella dovrà compiere la scelta a cui è chiamato ogni genitore: riconoscere che la figlia è un individuo dotato di volontà, autonomia e facoltà di sbagliare o mettere sempre davanti a tutto il proprio istinto di protezione? Alla fine interverrà il caso a ribaltare ancora una volta gli equilibri e i ruoli tra madre e figlia. Teodora si troverà presa in una situazione molto più grande di lei che Antonella proverà a gestire con inedita determinazione.

 

 

 

 

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: