EDITORIA: GIORNALISTA AQUILANA PELLICCIONE VINCE PREMIO NAZIONALE “PERDERSI NELL’AMORE”

21 Marzo 2022 09:41

L'Aquila - Abruzzo, Cultura

L’AQUILA  – La giornalista, scrittrice e saggista aquilana, Monica Pelliccione, si è aggiudicata, a Genova, il primo premio assoluto al quinto Concorso letterario nazionale “Perdersi nell’amore” indetto dal Centro studi nazionale per le arti e la letteratura Atlantide e dal quotidiano nazionale “La Voce agli italiani”. Pelliccione ha vinto la sezione racconti con il testo “All’Ombra della Jenca”, che narra la storia dell’incontro tra Papa Giovanni Paolo II, in visita segreta alla chiesetta della Jenca, sul Gran Sasso d’Italia, e un pastore.

Tra rievocazioni bucoliche e suggestive interpretazioni letterarie del rapporto simbiotico tra natura e spiritualità, la scrittrice aquilana ha tratteggiato i contorni di un amore intenso e vibrante: quello che Karol Wojtyla ha nutrito a lungo per le montagne abruzzesi, di cui era assiduo frequentatore.

La presidenza della giuria che ha valutato le opere letterarie è composta da Mariateresa Asaro, Ivano Baglioni, Teresa Colacino, Rosanne Donatiello, Francesco Martillotto, Stefania Melani, Francesca Piovesan e Anna Maria Stefanini. Direttore artistico del Premio, Fiore Sansalone. Presidente della rassegna, Monica Vendrame. Firma del quotidiano Il Centro, Pelliccione non è nuova a riconoscimenti letterari: negli ultimi anni le sono stati conferiti il premio nazionale “Agape” per la cultura, il premio “Donna” per il giornalismo e la letteratura, il “Rotary international Agape Caffé letterari d’Italia e d’Europa” per la saggistica. Menzione d’onore al concorso internazionale “Ut pictura poesis”, a Firenze, ha ricevuto il premio “Decennale L’Aquila 2009-2019”, il “Verga d’argento” per la letteratura, lo Ziré d’oro personaggio dell’anno per la cultura, il premio internazionale “Adriatico, Un mare che unisce” per il giornalismo e il “Margherita d’Austria” per la saggistica. Menzione d’onore al “Premio internazionale Kalos”, ha vinto il premio internazionale “Penna d’autore”, il premio Città di Chieti e il premio internazionale d’eccellenza Città del Galateo. Ha ricevuto, a Spoleto, il premio “Donne e comunicazione”. Premio presidenza della giuria “Athena Ars” e premio nazionale letterario “Mario Arpea” è stata finalista al “San Lorenzo 2021” a Firenze e ha vinto il premio “Patrizio Falcone” per il giornalismo. Nel 2021 ha ottenuto il premio internazionale Spoleto Menotti art festival per la letteratura. Menzione d’onore al concorso “I fiori sull’acqua” in memoria di Melania Rea, premio speciale Magna Graecia, si è classificata prima al premio letterario internazionale Surrentum e al premio nazionale “Il sabato del villaggio”, sezione giornalismo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: