EDITORIA: “ZITTITA!” A GIORNALISTA AQUILANA PELLICCIONE PREMIO PIER PAOLO PASOLINI PER LETTERATURA

4 Marzo 2022 09:40

L'Aquila - Cultura

L’AQUILA – Con “Zittita!” la giornalista, scrittrice e saggista, Monica Pelliccione, ha vinto il premio Pier Paolo Pasolini nell’ambito della XI edizione del Premio letterario nazionale “Le parole dell’anima”, organizzato dall’Accademia Raffaele Viviani.

La cerimonia di conferimento dei riconoscimenti si svolgerà il prossimo 14 maggio, alle 17, a Città Melito di Napoli.

Presidente della giuria Vincenzo Galluzzi, giurati Rosaria Pannico, Adele Vitale, Antonio Botta, Antonio Covino, Fausto Marseglia, Marina Villani e Gloria Vocaturo.

“Zittita!” affronta il delicato tema della violenza psicologica e fisica sulle donne e del potere maschile esercitato con spregio del rispetto nelle relazioni interpersonali, sentimentali e in ambiente lavorativo, che troppo spesso condiziona i percorsi professionali e la vita delle donne.

Con questo testo letterario Pelliccione ha già ottenuto numerosi riconoscimenti: il premio internazionale di letteratura Penna d’autore, il premio Città di Chieti, il concorso nazionale San Lorenzo, a Firenze, il premio internazionale Città di Grottammare, il premio internazionale di letteratura Athena Ars a Genova, menzione d’onore al premio internazionale “I fiori sull’acqua”, dedicato a Melania Rea. A dicembre scorso le è stato conferito il primo premio assoluto al Premio internazionale di poesia e narrativa “Surrentum”.

La giornalista, storica firma del quotidiano Il Centro, è autrice dei volumi “L’Aquila e il polo elettronico. Retroscena di una crisi”, “Nel nome di Celestino. Una nuova luce per L’Aquila”, “San Pietro della Jenca. Il santuario di Giovanni Paolo II sul Gran Sasso d’Italia”, “Storie di donne”, “L’Aquila – Le 100 Meraviglie +1″),”Pastori d’Abruzzo” e “Personaggi aquilani”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: