ELEZIONI CELANO, VITAGLIANI: ”COMPETIZIONE LEALE, ASCOLTARE I CITTADINI”

10 Settembre 2020 10:48

CELANO – “Una comunicazione diretta con i cittadini e una programmazione concreta e visibile. Deve esserci una competizione leale, nel rispetto del ruolo che ogni candidato si impegna a svolgere. I cittadini vanno ascoltati, con i loro bisogni e le loro esigenze ma vanno ascoltati tutti, anche quelli delle periferie, dove ci sono emergenze che sono sotto gli occhi di tutti, che non possono più aspettare”.

A parlare è Mirta Vitagliani, candidata consigliere nella lista civica “Per Celano” a sostegno del candidato sindaco Gesualdo Ranalletta.

Vitagliani da oltre trent’anni lavora nel campo della comunicazione. “Grazie al lavoro che svolgo ho particolare inclinazione alla comunicazione diretta con il pubblico e so interpretare quanto richiesto dai cittadini”, dice la candidata, “in questi giorni ho fatto visita a molti residenti delle aree più periferiche della città e sono rimasta piacevolmente stupita da quanto abbiano voglia di conoscere il programma elettorale e di come abbiano bisogno di un approccio diverso nei confronti dell’amministrazione pubblica.

Se sarò eletta farò in modo che i rapporti tra la casa e i cittadini si intensifichino, in modo da dare loro risposte concrete, veloci ed efficaci tramite un trasparente lavoro dei relativi uffici all’interno del Comune.






Tra le numerose criticità celanesi attenzione particolare meritano le periferie, che da anni attendono risposte concrete per l’implementazione e la manutenzione delle fognature, l’illuminazione, per la realizzazione di parchi giochi che non c’è mai stata, per le strade dissestate, la sicurezza stradale e per le risorse idriche.

A Borgo Ottomila, ad esempio, abbiamo visto con i nostri occhi come una piccola comunità, che vive nel cuore del Fucino, cuore pulsante dell’economia del nostro territorio, abbia carenze di strutture pubbliche, di luoghi di aggregazione. Anche il campanile della piccola chiesa è fatiscente”.

“Se verrò eletta”, conclude, “mi impegnerò ad essere un consigliere presente, attivo, dando tutto il mio apporto, sostegno, aiuto e contributo alla mia città”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: