ELEZIONI COMUNALI: PAOLUCCI, “SCONFITTO SOVRANISMO E POPULISMO, PD TORNA A PARLARE ALA GENTE”

5 Ottobre 2021 11:27

Pescara: ELEZIONI 2021

CHIETI – “È stato un voto estremamente positivo per il centro-sinistra e per il Partito democratico, che è tornato a parlare alla gente,  con candidati validi, ottenendo un riconoscimento del un buon lavoro svolto nei comuni al voto dove amministravamo. Il grande sconfitto e invece la politica sovranista il populismo, incarnate in particolare da Matteo Salvini della Lega e in Abruzzo il presidente della Regione Marco Marsilio, corpo estraneo alla sua vita politica, sociale ed economica”.

Così nell’intervista streaming il capogruppo del Pd in consiglio regionale Silvio Paolucci, per un commento a caldo sull’esito delle elezioni comunali in Abruzzo e in Italia.

Paolucci ovviamente enfatizza il buon risultato in provincia di Chieti che è il suo territorio politico ed elettorale.

Luisa Russo a Francavilla e Francesco Menna Vasto sono distanziati di 20 punti, rispetto agli altri candidati andati al ballottaggio. A Lanciano Leo Marongiu ha fatto un capolavoro. Ottimo il voto di Sulmona non scontato, bene anche la convergenza con il Movimento 5 stelle partito che se va da solo non riesce a ottenere i risultati alle elezioni amministrative dov’è la partita è determinata dal gran numero di liste civiche che fagocitano voti ai partiti. Male Roseto, dove il campo largo del centrosinistra si è diviso, eppure esprime tutto insieme il 70% dei consensi, ma al ballottaggio è andato il centrodestra…”

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: