ELEZIONI, CONTE A CHIETI: “PRIORITA’ SCUOLA E SANITA’, CONTRASTEREMO CHI VUOLE SMANTELLARE RDC”

31 Agosto 2022 21:05

Chieti - Politica, Politiche 2022

CHIETI – “Scuola e sanità sono i pilastri del nostro programma, avranno la nostra massima attenzione”.

Lo ha detto il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, a margine di un incontro pubblico a Chieti nel corso del quale sono stati presentati i candidati che correranno alle prossime elezioni politiche in programma il 25 settembre.

Sul palco allestito in piazza G.B. Vico, è intervenuto anche il senatore uscente Gianluca Castaldi, coordinatore regionale del Movimento.

Proprio riferendosi a Castaldi, Conte ha detto: “Ha lavorato con disciplina e onore, avrebbe meritato di arrivare al quinto mandato ma da noi vige una regola che abbiamo rispettato, quella del secondo mandato. Questa è una regola che vale per tutti, anche per me. Per noi la politica è un servizio a favore dei cittadini. Mentre gli altri sono specializzati nella spartizione del potere, noi vogliamo essere specializzati nella tutela dei vostri interessi”.

Nel corso del suo intervento, il leader del Movimento 5 stelle, sul tema del Reddito di cittadinanza, non ha risparmiato una stoccata alla leader di FdI Giorgia Meloni, anche lei nel pomeriggio in Abruzzo per un comizio a Pescara: “Giorgia Meloni ha le idee poco chiare e anche confuse. Un giorno lo vuole abrogare, un altro giorno invece lo vuole modificare e l’altro giorno ancora non sa cosa vuole fare. Consiglio a Giorgia Meloni, visto che vive dello stipendio della politica da tanti anni, che le consente di poter beneficiare di 500 euro al giorno, di dedicare il suo ardore a ben altre battaglie e di non accanirsi contro i poveri e gli indigenti che invece riescono a integrare quello che non hanno di che vivere con 500 euro al mese”.

E ha poi aggiunto che l’obiettivo di chi vuole “smantellare il reddito di cittadinanza non potrà mai essere raggiunto: lo contrasteremo con tutte le nostre forze”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: