ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN ABRUZZO: PRESENTATE LE LISTE. TUTTI I CANDIDATI NEI 48 COMUNI AL VOTO

14 Maggio 2022 08:08

Regione: Abruzzo

L’AQUILA –  E’ scaduto alle ore 12  il termine ultime per depositate le liste dei candidati alle elezioni comunali del 12 giugno. Una partita che interesserà 48 comuni abruzzesi e 230mila i cittadini.

Per i comuni capoluogo, le liste devono essere composte da un minimo di 21 candidati a un massimo di 32, sottoscritte da un minimo di 67 persone a un massimo di 400. Le liste dei candidati devono essere formate in modo tale che ciascun genere non venga rappresentato in misura inferiore ad un terzo né superiore ai due terzi dei candidati. Le liste sono poi sottoposte alla verifica della commissione elettorale circondariale.

Occhi puntati, capoluogo di di regione L’Aquila, la città più grande al voto, ma si voterà in altri quattro comuni con più di 15 mila abitanti: Ortona, San Salvo, Spoltore e Martinsicuro, dove dunque è previsto il ballottaggio il 26 giugno, se al primo turno nessuno dei candidati otterrà il 50% più uno dei consensi.

A seguire lo scenario negli otto più popolosi comuni al voto, e man mano, le liste dei candidati in tutti i comuni

L’AQUILA

Partita epocale per il centrodestra a L’Aquila, 69.600 abitanti, che compattamente sostiene il sindaco uscente Pierluigi Biondi, di Fratelli d’Italia.

Biondi sarà sostenuto da sei liste, espressione di un numero però maggiore di partiti e forze civiche: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Udc, L’Aquila al centro, L’Aquila Futura, Progetta, Noi con l’Italia, Partito repubblicano italiano, Civici e indipendenti per Biondi sindaco.  A ricandidarsi tutti i consiglieri e assessori uscenti.

A sfidarlo la deputata del Pd Stefania Pezzopane, sostenuta dal Partito democratico, L’Aquila coraggiosa, L’Aquila nuova,  99 L’Aquila, Demos e il Movimento 5 stelle. E il civico Americo Di Benedetto, consigliere regionale di Legnini presidente e comunale de Il Passo possibile, che è la prima forza di opposizione in consiglio comunale dell’Aquila,  sostenuto da tre liste, oltre a Il Passo possibile, L’Aquila e frazioni e la lista di Azione di Carlo Calenda e di + Europa.

Spuntato all’ultimo momento una quarta candidata sindaco: Simona Volpe con Liber L’Aquila

LISTE PEZZOPANE

99 L’Aquila

LISTE BIONDI

L’Aquila futura

L’Aquila al centro

LISTE DI BENEDETTO

LISTE SIMONA VOLPE

Liber L’Aquila

ORTONA

Ad Ortona,  23.425 abitanti, centrodestra diviso: il sindaco uscente, Leo Castiglione, in rotta con il partiti si presenta con cinque liste,  Il Comune delle idee, Città ideale, Cittadini consapevoli, Forza Ortona e Ortona civica.

Ma in corsa è anche Angelo Di Nardo appoggiato da Fratelli D’Italia, della Lega, di Ortona Libertà e vene Comune, Ortona Sociale e Ortona Futura.

Il centrosinistra, a trazione civica si presenta con Ilario Cocciola, sostenuto da Ortona coraggiosa, Il Faro, Ortona popolare, Ortona territorio, Udc, Democratici per Ortona e Ortona Cambia.

Una sola lista infine per Francesco Terra, candidato sindaco di Ancora Italia.

LISTE CASTIGLIONE

LISTE COCCIOLA

LISTE DI NARDO

Lega

Fratelli d’Italia

Libertà e bene comune per Ortona

Ortona sociale

Ortona futura

LISTE TERRA

SAN SALVO

Sfida importante anche a San Salvo, con 18.848, abitanti, dove il centrodestra candida la consigliera comunale, entrata nella Lega nella primavera del 2019, Emanuela De Nicolis in continuità con l’amministrazione di Tiziana Magnacca, sindaco uscente che ha aderito alla Lega assieme a De Nicolis.

De Nicolis è appoggiata oltre alla sua lista, San Salvo è, da San Salvo Città Nuova, Lista Popolare che hanno come punto di riferimento il presidente del consiglio Eugenio Spadano e Noi San Salvo, capeggiata dal vicesindaco Giancarlo Lippis.

A riprovare a riportare a sinistra San Salvo  è il consigliere uscente  Fabio Travaglini,  appoggiato  Più San Salvo, lista che raccoglie l’esperienza dello stesso Travaglini, e vari consiglieri comunali uscenti. E poi la lista del Partito Democratico, quella di Sinistra Civica Ecologista, dal  Partito Socialista Italiano e e da Azione Politica che ha come riferimenti Tonino Marcello e Fabio Raspa, ex assessori della giunta Magnacca, dove è presente anche una lista di centrodestra (Azione Politica).

Ma a sinistra si candida con una coalizione di liste civiche anche Giovanni Mariotti, medico chirurgo dell’ospedale di Vasto e consigliere comunale all’opposizione eletto all’epoca nelle file del Pd  per poi andare via, appoggiato da Democratici per San Salvo, Cambiamo San Salvo e Avanti San Salvo.

LISTE DE NICOLIS

LISTE MARIOTTI

LISTE TRAVAGLINI

SPOLTORE

Importante anche la sfida di Spoltore, 18.566 abitanti roccaforte del  Pd, con due mandati in mano Luciano Di Lorito, e per il centrosinistra la scelta sarà quella della continuità.

A candidarsi infatti Chiara Trulli, attuale vicesindaco e candidata del Pd subentrata in corsa dopo la rinuncia di Rino Di Girolamo,  ad appoggiarla anche il Movimento 5 stelle, che ha come candidata di punta  Filomena Passarelli

Il centrodestra è invece diviso, la Lega costruirà due liste civiche senza il simbolo del partito e  punterà tutto su Pierpaolo Pace, attuale consigliere comunale, mentre Forza Italia e Fratelli d’Italia andranno per conto loro candidando Marco Della Torre, medico veterinario già in quota Fi, sostenuto  da Udc, Spoltore Libera e Prima Spoltore, lista dell’ex sindaco Franco Ranghelli.

In corsa anche Nelson Anzoletti, candidato sindaco del gruppo civico In Comune fondato da Marina Febo  del gruppo consiliare InComune,  vicepresidente del consiglio comunale, candidata alla Regione alle ultime elezioni con Forza Italia, partito da cui poi è uscita.

LISTE ANZOLETTI

LISTE DELLA TORRE

LISTE PACE

LISTE TRULLI

MARTINSICURO

A Martinsicuro, 15.484 abitanti,  si ricandida Massimo Vagnoni, eletto nel 2017 in quota centrodestra, e che poi ha consolidato la sua caratteristica civica. A sostenerlo tre liste.

Nel centrodestra corre anche Emma Zarroli, presidente del consiglio comunale, eletta nelle liste di Vagnoni cinque anni fa, ma ora orientata a seguire un percorso autonomo. Zarroli alle regionali si è candidata con Legnini presidente, dunque con il centrosinistra.

Tre liste anche per Simona Lattanzi, il candidato sindaco dell’area di centrosinistra (Pd, Piazza Grande e Verde Europa), che ha vinto la competizione interna con l’aspirante candidato Enzo Pierantozzi, coordinatore di Piazza Grande.

LISTE LATTANZI

LISTE VAGNONI

LISTE ZARROLI

TORTORETO

A Tortoreto, 10.442 abitanti, si ricandida il sindaco uscente Domenico Piccioni, civico di centrodestra, appoggiato da Fdi e Forza Italia. Ma il centrodestra è diviso, visto che la Lega ha deciso di appoggiare  Nico Carusi poliziotto vice coordinatore provinciale della Lega.

Il centrosinistra corre con Mauro Calvarese, appoggiato  Obiettivo Tortoreto, Pd, Area Blu, gruppo operatori turistici, Tortoreto Città Futura.  Calvarese in passato, è stato uomo di Forza Italia prima e di Fratelli d’Italia poi.

Dall’alleanza si è sfilato il Movimento cinque stelle con Riccardo Straccialini, che ha deciso, nel corso dell’ultimo incontro, di non partecipare alla competizione elettorale dentro “Più Tortoreto” e che, molto probabilmente, non si presenterà né alle elezioni né darà vita ad una propria formazione.

LISTE CALVARESE

LISTE CARUSI

LISTE PICCIONI

ATESSA

Ad Atessa, 10.761, in corsa il candidato del centrosinistra, l’attuale sindaco Giulio Borrelli, giornalista ed ex direttore del Tguno. se la dovrà vedere con Gilberto Testa, coordinatore di Forza Italia ed ex amministratore di Atessa, che l’ha spuntata con l’aspiranti sindaco Enzo Pellegrini, in quota Lega, fidato uomo dell’assessore regionale Nicola Campitelli, già candidato sindaco 5 anni fa contro lo stesso Borrelli.

Potrebbe presentare a sorpresa una lista trasversale e civica Giovanna Ceroli, ex assessore di Borrelli ed ex iscritta al Pd. Non pervenuto il Movimento 5 Stelle.

LISTE BORRELLI

LISTE  TESTA

PRATOLA PELIGNA

A Pratola Peligna 7.840 abitanti, si ricandida Antonella Di Nino, per il centrodestra, con la lista Pratola bellissima.

A sfidarla l’imprenditore Alfonso Fabrizi, sostenuto dal Pd, ma anche da Pratola Insieme, che fa capo all’ex assessore Andrea Gerosolimo, reduce dalla cocente sconfitta alle elezioni comunali di Sulmona, contro il dem Gianfranco Di Piero. Una virata a sinistra, per Gerosolimo, che è marito del consigliere regionale Marianna Scoccia, sindaco di Prezza  che eletta nel centrodestra con l’Udc, ora è nel misto e schierata oramai organicamente con l’opposizione del centrosinistra. Non scenderà in campo  l’ex primo cittadino e presidente della Provincia, Antonio De Crescentiis

LISTE DI NINO

LISTE FABRIZI

GLI ALTRI COMUNI AL VOTO

Provincia di Chieti

Arielli (1.144 abitanti)

Castelguidone (416)

Castiglione Messer Marino (1.898)

Fallo  (146)

Fraine (396)

Furci (1.088)

Gamberale (328)

Giuliano Teatino (1.270)

Lettopalena (365)

Montelapiano (80) –

Pennadomo (311)

Pennapiedimonte (515)

Ripa Teatina (4.188)

Roccamontepiano (1.792)

Roccascalegna (1.285)

Roio del Sangro (103)

Rosello (253)

San Vito Chietino (5.226)

Tollo (4.071)

Torricella Peligna (1.391)

Provincia L’Aquila  

Balsorano (3.655 abitanti)

Barrea (726)

Campo di Giove (847)

Caporciano (235)

Civitella Alfedena (303)

Gioia dei Marsi (2.111)

Lecce nei Marsi (1.735)

Luco dei Marsi (5.868)

Montereale (2.812)

Morino (1.505)

Pescasseroli (2.227)

Prata d’Ansidonia (501)

Sant’Eusanio Forconese (418)

Scoppito (3.285)

Villavallelonga (936)

Provincia Pescara 

Alanno (3.608 abitanti)

Brittoli (335)

Scafa (3.836)

Villa Celiera (747)

Provincia  Teramo

Crognaleto (1.416 abitanti)

Valle Castellana (1.029)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    Messaggio elettorale a pagamento
    squadra lega l'aquila
    Messaggio elettorale a pagamento

    Ti potrebbe interessare: