ELEZIONI, FORZA ITALIA PRESENTA CANDIDATI A MONTESILVANO. BERLUSCONI: “LEGAME FORTE CON L’ABRUZZO”

4 Settembre 2022 21:41

Regione - Politica, Politiche 2022

MONTESILVANO – Grande partecipazione, oggi pomeriggio, al Pala Dean Martin di Montesilvano (Pescara) in occasione  della presentazione dei candidati alle elezioni in programma il prossimo 25 settembre.

All’evento hanno partecipato il candidato al Senato Lorenzo Sospiri, presidente del Consiglio regionale, e alla Camera di Nazario Pagano, senatore uscente e coordinatore regionale del partito.

Secondo gli organizzatori, oltre mille le persone presenti, tanti amministratori, come il sindaco di Pescara Carlo Masci, gli assessori Patrizia Martelli, Isabella del Trecco, Eugenio Seccia, Luigi Albore Mascia, i consiglieri Claudio Croce, Alessio Di Pasquale, Petrelli, Mauro Renzetti, Sabatino Andreelli e Giampiero Lettere; il sindaco di Penne Gilberto Petrucci; l’ ex senatore Andrea Pastore,  e ancora il presidente Aca Giovanna Brandelli; Guido Cerolini del Cda Tua; l’ex presidente della Provincia di Pescara Antonio Zaffiri, ora consigliere; il manager della Asl di Pescara, Vincenzo Ciamponi. E ancora, assessori e consiglieri comunali e sindaci della provincia da tutto l’Abruzzo.

“Sono certo che tra qualche giorno il sorpasso sarà per Forza Italia, perché il 25 settembre vinciamo noi. Abbiamo tante sfide da affrontare: oggi la vera difficoltà è la famiglia che deve pagare le bollette, che cerca lavoro e per queste sfide ho accettato una candidatura per tanti impossibile. Forza Italia, che è il partito trainante del centro destra, ha il dovere di dettare la linea, di essere leader”, le parole del presidente del Consiglio regionale Sospiri.

Nel corso dell’evento è intervenuto, telefonicamente, anche il presidente Silvio Berlusconi: “con la vostra regione, come molti di voi sanno, ho un legame forte e particolare – ha detto l’ex presidente del Consiglio alludendo al terremoto del 2009 che ha colpito L’Aquila – Ho ancora impresse nel cuore e nella mente le immagini di quei giorni, ma anche la grande dignità, il coraggio e il senso civico degli abruzzesi. Ero presidente del Consiglio dei ministri e la prima preoccupazione è stata restituire una casa a 20mila persone prima di Natale. Oggi dico forza Pescara, forza Abruzzo e, ovviamente, Forza Italia”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: