ELEZIONI LANCIANO: MARONGIU, “HUB CONOSCENZA PER GARANTIRE LAVORO QUALIFICATO A NOSTRI GIOVANI”

29 Settembre 2021 16:04

Chieti: ELEZIONI 2021

LANCIANO – “Tra le nostre proposte forti per Lanciano c’è la creazione di un hub della conoscenza per formare i nostri giovani e garantire loro sbocchi lavorativi sul territorio, a cominciare dal  polo dell’automotive, e di tutto il suo grande indotto”.

Così nell’intervista streaming su Abruzzoweb il candidato sindaco del centrosinistra a Lanciano, Leo Marongiu, 40enne presidente del consiglio della maggioranza del sindaco uscente Mario Pupillo, del Partito democratico, che è anche presidente della provincia di Chieti, e che ha completato il suo secondo mandato.

Marongiu sfiderà l’ex sindaco Filippo Paolini, avvocato, candidato del centrodestra, il Movimento 5 stelle di Sergio Furia,  e Ivaldo Rulli, funzionario Asl, veterinario e artista, 64 anni si presenta con la lista Rilanciamo Lanciano.

Nell’articolare meglio la proposta Marongiu spiega che “a Lanciano abbiamo già due eccellenze: l’Istituto tecnico superiore, con un grado di specializzazione enorme e con una collaborazione già avviata con la Sevel, e l’università telematica che conta oltre 200 iscritti di 5 regioni. Occorre consolidare questa vocazione, seguendo il lavoro già svolto”.

In riferimenti agli ultimi giorni campagna elettorale Marongiu spiega: “un bel rush finale e respiriamo un’ottima aria, sta passando la nostra proposta che parla di futuro. Le persone comprendono che sono davanti a un bivio: o scegliere un sindaco quarantenne e una squadra di persone giovani e motivatissime, o al contrario un ritorno al passato, una classe politica, quella del centrodestra che ha già amministrato male questa città dal 2001 al 2011”.

LA DIRETTA

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: