ELEZIONI: MARSILIO, “DA CITTADINI MESSAGGIO CHIARO,
EUROPA FACCIA MENO COSE E MEGLIO”

19 Giugno 2024 15:49

Italia - Politica

BRUXELLES – “L’esito delle elezioni europee ci trasmette un messaggio chiaro: milioni di cittadini europei chiedono un’Europa che faccia meno cose e che le faccia meglio. Gli elettori vogliono un cambiamento, vogliono voltare pagina e finalmente lasciarsi alle spalle le eco-follie dell’ultima legislatura”.





Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, intervenendo questo pomeriggio a Bruxelles, nel corso della 161ª sessione plenaria del Comitato europeo delle Regioni.

Partecipando al dibattito sui risultati delle elezioni europee in qualità di Presidente del Gruppo Conservatori e Riformisti europei, Marsilio ha inoltre sottolineato che: “È ora che l’Unione europea faccia ciò per cui è sempre stata pensata: servire gli interessi dei cittadini. I risultati delle elezioni europee di dieci giorni fa dimostrano chiaramente che gli elettori di tutta Europa hanno premiato forze politiche conservatrici e patriottiche. Questo risultato storico dimostra che le istituzioni europee non sono state in grado di ascoltare i nostri ripetuti appelli. Possiamo dire con orgoglio,” ha proseguito Marsilio, “che a partire dall’Italia, gli elettori europei hanno ascoltato la nostra voce e hanno premiato i partiti conservatori uniti nell’ECR Party, presieduto dal Presidente del Consiglio italiano Giorgia Meloni“.





Il presidente Marsilio è tornato quindi a chiedere un’Europa con “meno ideologia green, meno burocrazia. Meno dirigismo climatico e più neutralità tecnologica, meno importazioni di macchine elettriche cinesi e più tutela della sovranità tecnologica europea. Meno ideologia gender e più rispetto dei valori cristiani che sono alla base della nostra civiltà europea”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: