ELEZIONI: MAZZALI (GRANDE SUD), ”PDL? TUTTI ABBANDONANO LA NAVE”

21 Febbraio 2013 23:17

L’AQUILA – “Oggi mi viene di chiedermi qual è il Pdl d’Abruzzo, che cosa è rimasto. La resa dei conti è già davanti agli occhi di tutti, c’è stato un abbandono totale della nave”.

Non fa sconti la capolista in Abruzzo alla Camera della lista Grande Sud-Mpa, Barbara Mazzali, parlando del partitone di centrodestra di cui è alleata anche se con “indifferenza”, come detto in passato.

Ai microfoni di AbruzzoWeb, commmenta la campagna elettorale ormai conclusa. “Il momento migliore è quando vai in giro sul territorio, incontri persone e ti ricolleghi alla storia di una regione – racconta – Momenti brutti per chi affronta la campagna elettorale con un programma e un progetto non ce ne sono”.






Poi la Mazzali passa in rassegna le componenti in cui si è aggregato il progetto Grande Sud. “Se dobbiamo parlare di lavoro la massima espressione è l’Ugl. Per quanto riguarda i Liberal socialisti, è stato un confronto politico di qualità – snocciola – Questo è l’inizio di un grande percorso che ci vedrà sicuramente insieme per le Regionali”.

E poi ci sono i ‘mostri sacri’ Rocco Salini e Nicola Cucullo, dati per vicini al partito. “Nessuno meglio di loro conosce effettivamente questa regione – la conferma – quindi il nuovo che va avanti grazie all’apporto, la conoscenza e l’esperienza di un passato glorioso”.

Infine, il matrimonio sussurrato e mai ufficializzato con Rialzati Abruzzo, lista solo per il Senato. I suoi elettori voteranno Grande Sud? “Bisogna chiederlo agli elettori, giudicheranno le urne. Rialzati Abruzzo porta avanti un progetto molto simile al nostro, discorso del territorio è del fare. Più probabile che i miei sentimenti politici siano vicini a questo che al Pdl”, conclude la Mazzali. (alb.or.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!