ELEZIONI PESCARA: GIANSANTE, “IN VISTA CITTA’ METROPOLITANA OCCORRE CONTINUITA’ DEL BUON GOVERNO”

3 Maggio 2024 11:39

Pescara - Elezioni PESCARA

PESCARA – “Per Pescara le elezioni comunali di giugno hanno un valore determinante, perché ci siamo avviando alla fusione con Montesilvano e Spoltore per costituire una città metropolitana che sarà perno e crocevia del centro Italia, e per tutta la nazione. A maggior ragione occorre dunque continuità amministrativa del buon governo del centrodestra, e nello stesso tempo servono ulteriori energie e idee”.





Così nell’intervista streaming ad Abruzzoweb, Mattia Giansante, 38 anni, candidato con Fratelli d’Italia, nella coalizione che sostiene il sindaco uscente di Forza Italia Carlo Masci, alle elezioni dell’8 e 9 giugno. Giansante è presidente dello Sci club Aterno Pescara, che conta 350 soci, di cui 100 bambini e che organizza corsi di sci e settimane bianche in Abruzzo e non solo.
Dal 2019 è  collaboratore dell’assessore regionale alla Salute Nicoletta Verì, nella precedente legislatura della Lega, e rieletta alle regionali del 10 marzo, con la lista Marsilio presidente.  Giansante è anche membro del direttivo dell’Automobil club di Pescara,

“La pandemia del covid ha inevitabilmente rallentato anche l’azione amministrativa a Pescara – osserva Giansante -, ma nonostante questo tanto è stato realizzato, come dimostrano i molti cantieri aperti e la gran mole di finanziamenti europei e statali intercettati. Occorre dunque continuare sulla stessa strada, puntando con ancor maggiore decisione sul turismo, che è il vero cavallo di battaglia della nostra città, e rendere sempre più efficiente il trasporto pubblico locale e i servizi”.





E Giansante, a proposito di turismo lancia anche una originale idea, “con gli amici dello sci club inevitabilmente ci confrontiamo spesso sui cambiamenti climatici che colpiscono anche il turismo della neve. Però in molte città europee si è deciso di puntare sulle piste artificiali, grazie alla tecnologia neveplast, che sono facilmente realizzabili, anche a livello del mare. E per Pescara sarebbe un nuovo straordinario attrattore turistico, per l’intero centro Italia, portando  qui anche giovani ad allenarsi, a frequentare corsi, oltre che a offrire una ulteriore occasione di svago e divertimento”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: