ELEZIONI PROVINCIALI PESCARA, DI MATTEO-GIULIANTE: “POLO CIVICO FUTUR-A LISTA CHE VA OLTRE PARTITI”

10 Dicembre 2021 14:30

Pescara: Politica

PESCARA – “È Altro rispetto alle liste presentate dai partiti; è Oltre rispetto agli stessi. ‘La lista’ ha l’ambizione di diventare protagonista rispetto alle attuali forze in campo e di rappresentare un mondo civico che troppo spesso viene emarginato nelle scelte territoriali a vantaggio dei ‘grandi comuni’ ove la presenza partitica è predominante, e dove troppo spesso i personalismi muscolari drogano la competizione. Ne è la riprova che gli assessori esterni promessi superano di 5 volte quelli possibili. È storia antica che si ripete ogni volta…”.

Lo scrivono in una nota Donato Di Matteo e Gianfranco Giuliante a sostegno del movimento civico “Futur-A” alle prossime elezioni provinciali di Pescara.

“Alle province – sottolineano – nei prossimi mesi verrà delegata la gestione dei fondi e i diversi interventi richiederanno una cabina di regia che tenga conto delle esigenze trasversali dei territori e sappia relazionarsi con tutti gli enti territoriali rappresentativi degli interessi diffusi”.

“Nelle macro aree, con i finanziamenti a disposizione, si dovrà evitare la replica di ciò che è successo per il liceo Marconi di Pescara e, quindi, ottimizzare i fondi a favore delle scuole e delle strade. In particolare, le strade delle aree interne devono diventare la priorità. Il raccordo con le altre province abruzzesi per un piano organico non sarà solo necessario ma opportuno.

“Questa prima esperienza di civismo plurale se riuscirà a cogliere il segno con un buon apprezzamento degli amministratori/elettori è destinato ad essere una apripista per quel ‘laboratorio’ per il quale si sta lavorando, non solo in Abruzzo ma anche sul piano nazionale”, concludono.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: