VOTO ROSETO: NUGNES, “NOI LA SVOLTA, DI GIROLAMO E GINOBLE IL PASSATO, CENTRODESTRA NON CREDIBILE”

27 Settembre 2021 11:57

Teramo: ELEZIONI 2021

ROSETO – “E’ la coalizione civica che mi ha scelto come candidato sindaco che può rappresentare la vera svolta e novità. Il sindaco di Girolamo e Ginoble ora divisi, hanno mal governato negli ultimi anni, l’M5s non ha certo la soluzione il centro-destra ha messo insieme all’ultimo momento una proposta improvvisata e poco credibile”.

Così nell’intervista in diretta streaming  il candidato sindaco di Roseto, Mario Nugnes.

Nugnes è sostenuto da sei liste: Roseto in Azione, Under nuove energie per Roseto, Operazione Turismo, Casa Civica–Altra Città–Volt, Sport e Civismo e Fare per Roseto.

A Roseto degli Abruzzi, 25.602 abitanti, per il centrosinistra corre per un secondo mandato il sindaco uscente, Sabatino Di Girolamo, Per il centrodestra corre William Di Marco, appoggiato da Lega, Fdi, Forza Italia e civiche,

Scende in campo Tommaso Ginoble, ex assessore regionale del Partito popolare ed ex deputato del Partito democratico, ora sotto le insegne di Italia Viva. Il Movimento 5 stelle appoggia invece Rosaria Ciancaione, della lista Libera coalizione progressista.

Nugnes è appoggiato da un altro big di Roseto, l’ex parlamentare Giulio Sottanelli, ex deputato di Scelta civica, ora coordinare regionale di Azione, il partito dell’ex ministro dello Sviluppo economico e europarlamentare Carlo Calenda.

Nugnes indica come priorità quelle “di un’amministrazione del fare con un programma di ben 58 pagine, e proposte estremamente concrete. Ne cito solo tre: un nuovo brand turistico e 14 grandi eventi di portata nazionale durante tutto l’anno per destagionalizzare l’offerta. La rigenerazione urbana con progetti da attingere ad una banca di proposte. Manutenzione e decoro urbano del territorio e partecipazione dei cittadini esaltando il ruolo dei consigli di quartiere”.

“Si respira un’aria di svolta la tocchiamo con mano e tanti incontri che stiamo facendo, in città e in tutte le frazioni. E ripeto la svolta siamo noi, che siamo stati all’opposizione per 5 anni in modo fermo e costruttivo non gli assessori che sono tornati  in campo, chi con Ginoble chi con Di Girolamo”, conclude Nugnes

LA DIRETTA

 

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: