ELEZIONI VASTO. TIBERIO, DAL CENTROSINISTRA ALLA LEGA: “IL PARTITO DI SALVINI TUTELA I CITTADINI”

10 Settembre 2021 11:04

Chieti: ELEZIONI 2021

VASTO – “È sempre molto difficile far comprendere le motivazioni, eppure non sono né il primo, né l’ultimo che decide di lasciare una casa che non senti più tua. Nell’ambiente del centrosinistra i delusi per i comportamenti e le decisioni assunti da Francesco Menna sono tanti”.

Lo dichiara in una nota Nicola Tiberio, candidato consigliere al Comune di Vasto tra le fila della Lega, dopo una militanza di 20 anni nel centrosinistra ha deciso di cambiare perché in divergenza con le decisioni prese dalla Giunta di Francesco Menna.

“Ai cittadini vastesi chiedo riscontri al programma elettorale presentato nel 2016, inoltre, chiedo di sottolineare i punti non concretizzati dalla governance a traino Pd. Impegni accantonati grazie ai quali i cittadini ci avevano accordato la loro fiducia, mi riferisco, in particolare , al mancato completamento di via del Porto avviato dal sottoscritto e rimasto incompleto, altrettanto sul mancato rifacimento di via Dalmazia e alla riqualificazione del complesso di edilizia popolare a Vasto Marina”.

“Ho preferito onorare la mia dignità politica e personale – prosegue Tiberio – Condivido il programma elettorale di Guido Giangiacomo, candidato sindaco della coalizione di centrodestra, ovvero anteporre gli interessi dei cittadini alle varie beghe politiche, ed è per questo che correrò nella lista della Lega che fa della concretezza il principio cardine”.

“Con i rappresentanti della Lega e con Sabrina Bocchino, candidato consigliere al Comune di Vasto e consigliere regionale, è stata una scelta reciproca priva di ombre e dubbi finalizzata all’azione programmatica fine a se stessa nell’interesse di Vasto e dei vastesi”, conclude Tiberio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: