EMERGENZA COVID: BOCCHINO, “5 STELLE ALLA FRUTTA, ATTACCANO PER COPRIRE LACUNE DI CONTE E PD”

10 Novembre 2020 16:08

VASTO – “Parole, parole…quelle dei 5Stelle, parole condite da ‘saccenza’ e presunzione volte a mascherare l’inefficienza della governance nazionale”.

Sono le parole di Sabrina Bocchino, consigliere regionale della Lega, che replica alle accuse giornaliere dei pentastellati: ” Il leitmotiv dei comunicati stampa dei 5S è sempre lo stesso e, di certo, non è in linea con la richiesta di collaborazione per il bene del Paese richiesto dal presidente del Consiglio dei ministri, appartenente al loro schieramento politico. Riporto testualmente quanto si evince dal quotidiano La Stampa, non propriamente vicino al centrodestra,: ‘La rilevazione della Ghisleri sulla Stampa mette sotto accusa il governo rossogiallo responsabile di aver sottovalutato una situazione che si andava facendo via via più grave. Di più: per il 53% degli intervistati, il nostro Paese si è fatto cogliere impreparato soprattutto dal punto di vista sanitario. E il dato interessante è che questa sensazione coinvolge anche gli elettorati della maggioranza;ancora una volta gli italiani denunciano l’evidenza che mette al centro i rinvii della politica giudicandola sempre in ritardo sulle pianificazioni .Si conosceva da tempo la possibilità di un aumento nel periodo della stagione fredda, e già ci si poneva la domanda di come si sarebbe potuto separare la diagnosi tra una banale influenza e il coronavirus. Era ancora aprile e le emozioni cercavano il loro ottimismo nel sole della bella stagione trovando conforto nei dati che ogni giorno facevano sperare in una sempre più rapido way out'”.

“Siamo ben a conoscenza di tutte le problematiche derivanti da questa seconda ondata pandemica e stiamo tentando di arginarle e risolverle – incalza il consigliere regionale di Vasto – la Regione Abruzzo ha destinato ben 102 milioni per il Cura Abruzzo 1-2 più altri 30 milioni per lo scorrimento della graduatoria degli aventi diritto ai contributi a fondo perduto;a livello sanitario, stiamo facendo i salti mortali per assicurare un posto letto Covid a chi ne ha necessità ma la precedente legislatura, targata Pd, aveva notevolmente indebolito la sanità abruzzese con i pesanti tagli operati”, conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: