EMERGENZA COVID: DIPLOMA DI BENEMERENZA ALLO STABILIMENTO COCA COLA DI ORICOLA DA CRI DI CARSOLI

18 Dicembre 2023 11:13

- Cronaca

ORICOLA – Coca-Cola HBC Italia, il principale produttore e distributore di prodotti a marchio The Coca-Cola Company sul territorio nazionale, domenica 17 dicembre ha ricevuto presso la fabbrica di Oricola (AQ) la medaglia di Benemerenza “Il Tempo della Gentilezza” nella classe  Bronzo da parte dell’Associazione Nazionale Croce Rossa Italiana, per il continuo supporto alla popolazione locale durante l’emergenza Covid-19.

L’onorificenza, conferita durante le celebrazioni del Christmas Family Day presso il sito produttivo, aperte ai dipendenti e ai loro cari, è stata conferita dal Presidente del Comitato Croce Rossa di Carsoli (Aq) Luciano Camerlengo, a Matteo Fenu, direttore dello stabilimento abruzzese di Coca-Cola HBC Italia, che ha anche annunciato una donazione da parte dell’azienda volta a contribuire all’acquisto di una nuova ambulanza per il comitato di Carsoli.





La collaborazione quotidiana tra la fabbrica aquilana di Coca-Cola HBC Italia e Croce Rossa va avanti da decenni, ma è stato nei momenti di crisi che il rapporto si è consolidato, come ad esempio dopo il terremoto de L’Aquila del 2009, quando lo stabilimento di Oricola ha supportato Croce Rossa Carsoli per sostenere la popolazione in difficoltà, sia attraverso la fornitura di prodotti sia mettendo a disposizione il proprio magazzino come punto di raccolta per i beni di prima necessità. La cooperazione tra le due realtà ha avuto poi modo di irrobustirsi ulteriormente a causa dell’emergenza Covid-19, quando Croce Rossa Italiana e Coca-Cola HBC Italia hanno unito le forze in favore della comunità locale tramite la donazione di  prodotti e l’acquisto di un’ambulanza.

“Come Coca-Cola HBC Italia siamo estremamente orgogliosi di aver ricevuto da Croce Rossa Italiana e dal Comitato Croce Rossa di Carsoli questo importante riconoscimento, che conferma la qualità del modello di business della nostra azienda, da sempre orientato ad esaltare il legame con le comunità locali in cui operiamo” – ha dichiarato Matteo Fenu, direttore della fabbrica Coca-Cola HBC Italia di Oricola (AQ) – “Questo accade anche in Abruzzo, dove generiamo posti di lavoro, promuoviamo programmi per la tutela ambientale e, come in questo caso, sosteniamo organizzazioni no-profit e le fasce più vulnerabili della popolazione. Non vogliamo fermarci qui, per questo con grande piacere ci siamo impegnati ad aiutare i partner di Croce Rossa con una donazione volta a contribuire all’acquisto di una nuova ambulanza per il comitato di Carsoli.”





“Nel ringraziare Coca-Cola HBC Italia, siamo onorati di essere riusciti ad ottenere questa onorificenza da consegnare in presenza dei dipendenti della fabbrica di Oricola. La volontà del nostro Comitato di fare rete è stata sempre accolta con entusiasmo da Coca-Cola HBC Italia, grazie alla sensibilità di chi ci lavora.”  – ha affermato Luciano Camerlengo, Presidente del Comitato Croce Rossa di Carsoli – “La pandemia non è stata l’ultima delle emergenze che abbiamo condiviso, vorrei ricordare anche quella dei Profughi Afghani le cui richieste hanno trovato la pronta risposta dell’azienda attraverso la fornitura di acqua. La nostra collaborazione è quotidiana, grazie alla fornitura di beni che vengono destinati alle famiglie vulnerabili del nostro territorio e non solo. L’onorificenza è solo un atto dovuto proprio per la pronta risposta che il nostro territorio ha da parte dell’azienda; un’impresa non solo votata al business, ma sensibile alle richieste del territorio attraverso progettualità condivise che aiutano i più deboli.”

L’attenzione al territorio e alla comunità locale abruzzese prende anche forma grazie agli importanti risvolti economici ed occupazionali generati da Coca-Cola nella regione. Secondo una recente ricerca SDA Bocconi School of Management, Coca-Cola in Abruzzo si conferma il primo datore di lavoro nell’industria delle bibite, creando direttamente e attraverso il suo indotto 1.384 posti di lavoro. Inoltre, nel 2022 ammontano a 46 milioni di euro le risorse generate e distribuite agli attori principali dell’economia regionale sotto forma di stipendi, acquisti di beni e servizi, investimenti, imposte e contributi. D’altra parte, l’attenzione per le comunità locali nelle quali Coca-Cola è presente è individuabile anche a livello nazionale: nel solo biennio 2021-2022 Coca-Cola ha sostenuto in Italia realtà e iniziative di grande impatto sociale per un totale di 87 progetti e un valore complessivo di quasi 2 milioni di euro.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: