ENTRA IN UN NEGOZIO A PESCARA, AGGREDISCE DUE DONNE E FUGGE NUDO IN STRADA, FERMATO EXTRACOMUNITARIO

29 Novembre 2022 16:45

Pescara - Cronaca

PESCARA – È entrato all’improvviso nel negozio, ha gettato a terra la merce esposta sugli scaffali e ha spinto le due proprietarie fino a farle cadere a terra, per poi fuggire seminudo in strada.

Attimi di panico questa mattina a Pescara nel negozio di abbigliamento Tenerelli di viale Marconi: protagonista del grave episodio un extracomunitario che è stato fermato dagli agenti della polizia.





“Era fuori di sè, ha gettato a terra capi di abbigliamento  e poi ha spintonato sia me che mia madre facendoci cadere, per fortuna niente di grave ma lo spavento è stato tanto – ha raccontato al Messaggero Fabiana Tenerelli – Ci hanno salvato due finanzieri in borghese che si trovavano nei paraggi e sono intervenuti, poi è arrivata la Volante della Polizia che ha caricato in auto l’uomo e lo ha portato via. Era completamente fuori di sè e ci è andata bene, se fosse stato armato non so cosa sarebbe potuto accadere”.

L’uomo è stato accompagnato in ospedale per accertamenti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: