“EROI DELLA SICUREZZA” IN ABRUZZO: PREMIATI DUE AGENTI DELLA POLSTRADA E UNA OPERATRICE ASPI

16 Maggio 2024 18:21

Pescara - Cronaca

TERAMO – Proseguono le premiazioni degli “Eroi della Sicurezza” al Giro d’Italia, iniziativa alla tredicesima edizione nata dalla collaborazione tra Polizia di Stato e Autostrade per l’Italia, per valorizzare l’operato degli agenti e degli addetti autostradali che ogni giorno presidiano la viabilità sulle arterie ad alto scorrimento lungo il Paese.
Al principio della “Corsa Rosa” che attraversa la dorsale adriatica, sono stati premiati, nella tappa di Martinsicuro (Teramo).





L’operatrice della Direzione di Tronco di Pescara Roberta Vianello per aver aiutato la viabilità durante le operazioni di soccorso di un camion in avaria; mentre del Compartimento Polizia Stradale per Abruzzo e Molise sono stati premiati l’Assistente Capo Coordinatore Michele Di Foglio e l’Assistente Capo Coordinatore Riccardo Pelliccia per aver aiutato nelle operazioni di soccorso una famiglia di tre persone, con bambino, mentre la loro auto era in fiamme.
Nel corso delle diverse tappe del Giro, il palco delle premiazioni sportive ospiterà undici operatori della Polizia Stradale, con cui ASPI quotidianamente lavora in stretta collaborazione per garantire la sicurezza degli utenti in viaggio.





La Polizia Stradale, contestualmente, assegnerà lungo le tappe un riconoscimento a dieci operatori del Gruppo Autostrade per l’Italia che hanno dimostrato una forte dedizione al lavoro, mettendo a servizio degli utenti competenze e impegno che vanno ben oltre le proprie mansioni quotidiane.
Il 4 aprile 2023, sull’A14, in una giornata di traffico intenso, si erano formate code a causa di un camion in avaria.
L’operatrice d’Esercizio Vianello, dopo aver raccolto dal Centro Radio Informativo tutte le informazioni necessarie, si è recata prontamente sul posto. Grazie al lavoro di squadra compiuto con gli agenti della Stradale, è riuscita a rimuovere il semiasse perso dal mezzo pesante e a liberare la carreggiata. Dopo la rimozione, Vianello è rimasta nel luogo per agevolare i veicoli in transito, prestando assistenza e prevenendo altri potenziali incidenti.
Il 2 luglio dello stesso anno, sul versante abruzzese dell’A14, l’auto di una famiglia di tre persone, a seguito di incidente, stava prendendo fuoco. In aiuto sono intervenuti Michele Di Foglio e Riccardo Pelliccia, entrambi Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato, sottosezione Autostradale di Vasto Sud, che stavano terminando il turno di vigilanza autostradale. Oltre a mettere in salvo la famiglia, i due agenti hanno coordinato e agevolato, con risolutezza, l’intervento dei soccorritori.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: