Esequie solenni delle vittime del terremoto

10 Aprile 2009 00:00

- Cultura

10-04-2009

Esequie solenni delle vittime del terremoto

 

 

 width=Nella Piazza d’Armi della Scuola Ispettori della Guardia di Finanza di Coppito in provincia dell’Aquila il cardinal Tarcisio Bertone, e l’arcivescovo dell’Aquila, Giuseppe Molinari hanno celebrato i funerali delle vittime del terremoto del 6 aprile.





“Con l’impegno di tutti è possibile far fronte alle necessità più impellenti” è il messaggio di Papa Benedetto XVI letto da Padre Georg Gaenswein all’inizio della funzione.

I volontari della protezione civile erano a fianco delle Forze dell’Ordine, delle Forze Armate, dei Vigili del Fuoco e tra la gente per l’assistenza durante la funzione. È stato incessante l’afflusso in piazza dei parenti e amici delle 205 vittime.

Il Cardinal Bertone ha ricordato il Vigile del Fuoco Marco Cavagna, perito durante le operazioni di soccorso poco dopo essere  arrivato all’Aquila insieme alla sua squadra.

L’Arcivescovo Molinari ha concluso la funzione con la benedizione alle salme, i presenti hanno ringraziato con un lungo e commosso applauso.





Al termine della cerimonia l’Imam italiano Mohammed Nour Dachan ha rivolto una preghiera per le vittime.

Alla cerimonia erano presenti il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, Il Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi, il Presidente del Senato Renato Schifani, quello della Camera Gianfranco Fini, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e molte altre cariche dello Stato insieme a tutte e autorità locali.

Per oggi è stato proclamato il lutto nazionale.

Fonte: Protezione Civile

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: