ETTORE SPALLETTI, COSI’ COM’E’: SULLA RAI DOCUFILM DEDICATO AL GRANDE ARTISTA ABRUZZESE SCOMPARSO

17 Ottobre 2019 14:12

PESCARA- Rai Cultura ricorda il pittore della luce e del colore Ettore Spalletti, uno dei grandi nomi dell'arte contemporanea mondiale, che ha esposto a Venezia, Parigi, New York, Anversa, A pochi giorni dalla scomparsa, avvenuta lo scorso 11 ottobre, con il documentario in prima visione “Ettore Spalletti. Così com'è” in onda venerdì 18 ottobre alle 20.20 su Rai5.

Il filmato racconta l'artista attraverso le sue stesse parole, in una lunga intervista, intima e rispettosa, che ripercorre la sua biografia e le sue opere. Insieme a lui poche altre voci: la sua gallerista, la sua assistente, la sua compagna, le persone che hanno condiviso il suo percorso professionale, le sue scelte artistiche e la sua vita negli ultimi anni.

Sullo sfondo il luogo che Spalletti aveva scelto per vivere: un piccolo paese d'Abruzzo, Spoltore in provincia di Pescara, dove il paesaggio collinare, ampio e luminoso, sembra evocare le ampie superfici dei suoi quadri.

Definito “l'artista degli artisti” anche per un uso leggendario del colore, nelle sue opere pigmenti, polveri e ori, grazie a una tecnica segreta, generano da superfici monocrome una spazialità profonda e immersiva.






Gli esiti sono stupefacenti per l'inesprimibile approdo a una forma di astrazione assoluta.

L'artista ha rappresentato l'Italia alla Biennale di Venezia del 1997, ha partecipato a Documenta nel 1982 e nel 1992 e ha condiviso con Haim Steinbach una mostra al Guggenheim di New York nel 1993.

È stato rappresentato da prestigiose gallerie internazionali e le sue opere sono state esposte nei più importanti musei di tutto il mondo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: